10 donne più influenti del mondo 2011

La nuova classifica rivista Forbes.

1. Angela Merkel, Cancelliere federale di Germania

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 57Ctrana: Germania

Sfera di influenza: la politica

Il cancelliere tedesco Angela Merkel conduce una forte economia europea, l'Unione europea è il leader indiscusso. Mentre l'economia tedesca è cresciuta rapidamente fino a poco tempo, e il tasso di disoccupazione è sceso, la Merkel ha dovuto affrontare molte sfide: la perdita degli elettori di sostegno, crisi della zona euro, dove la Germania è destinata a salvare i loro vicini più deboli. Avrà per stabilizzare il debito dell'Unione europea e preservare l'unità della zona euro. Insieme con il presidente francese Nicolas Sarkozy, Merkel chiede una più stretta integrazione economica e politica nella zona euro. E in Germania, il suo rating continua a scendere: è supportato da solo il 36% dei tedeschi, il dato più basso degli ultimi cinque anni.

Nato in Germania orientale, e cresciuto in un'economia socialista Merkel ammette: "Io ancora compro qualcosa, non appena lo vedo, anche se io non ne ho bisogno. Questa è un'abitudine profondamente radicata ".

2. Clinton, Segretario di Stato

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 63Ctrana: EUR

Sfera di influenza: la politica

Hillary Clinton, il secondo anno di affrontare con successo la carica di Segretario di Stato. Per lei, non è stato un anno facile: il Medio Oriente, un'ondata di rivoluzioni, Wikileaks ha pubblicato segreti dispacci segreti degli Stati Uniti. Hillary ha annunciato che ci sarà il Segretario di Stato per un secondo mandato e non sarà un candidato nelle elezioni presidenziali nel 2016, ma che ha detto che era pronta ad andare in pensione? Ci sono voci che Clinton spera di guidare la Banca Mondiale.

Clinton ha detto che guardando l'operazione per eliminare bin Laden, insieme con il presidente Barack Obama, ha vissuto "i momenti più tesi della vita", ma ha sottolineato che si coprì la bocca, non per paura, ma per alleviare la tosse.

3. Dilma Rousseff, presidente del Brasile

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 63Ctrana: Brasile

Sfera di influenza: la politica

Dilma Rousseff è nella riga superiore della notizia quando, nel mese di ottobre, è stato eletto presidente del paese con la più grande economia dell'America Latina. Per la prima volta questo post è stato preso da una donna. Ma i risultati delle elezioni non sono stati così sorprendente. Nel 2005, il presidente riformista Lula da Silva ha nominato il suo capo sulla sua macchina fotografica (e in questa posizione delle donne a Dilma non era) - allora tutti si aspettavano che sarebbe il suo successore. La sua carriera politica è notevole. Un membro del movimento operaio radicale, ha trascorso due anni in prigione. A seguito della nomina di Rousseff Ministro dell'Energia, nel 2001, ha cominciato a cambiare le sue opinioni su un più pragmatico e "capitalista".

Nel suo tempo libero, la politica Rousseff ama essere nel teatro - preferisce classico dramma greco e opera.

4. Indra Nooyi, amministratore delegato di PepsiCo

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 55Ctrana: EUR

Sfera di influenza: business

Con un fatturato annuale di $ 60 miliardi di PepsiCo - la più grande azienda produttrice di alimenti e bevande negli Stati Uniti. Le sue vendite pari al PIL della Croazia. Indra Nooyi per cinque anni come amministratore delegato di PepsiCo: sotto il suo team di 300.000 dipendenti in tutto il mondo. Alla luce della lotta globale contro l'obesità Indra in programma nel 2020 per espandere la produzione di prodotti alimentari da $ 13 miliardi a $ 30 miliardi, aggiungendo alla gamma di cereali e latticini, frutta e verdura, prodotti per gli atleti. L'anno scorso, ha aumentato il bilancio della ricerca della società fino a $ 488 milioni di cercando di aprire una ricetta deliziosa soda a basso contenuto calorico. Avrebbe dovuto fare in fretta: a marzo, "Pepsi" è scivolato al terzo posto in popolarità dopo la "Cola" e "Diet Coke". Indra Nooyi dice che può distinguere il gusto "Pepsi" da "Cola".

5. Sheryl Sandberg, CEO di Facebook

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 41Ctrana: EUR

Sfera di influenza: business

Per quanto riguarda Facebook nel 2008 dal suo principale concorrente, Google, ha contribuito a aumentare il numero di utenti del social network da 70 a 750 milioni: Facebook è ora utilizzato l'11% della popolazione mondiale. Sheryl Sandberg ha contribuito a monetizzare queste cifre. Startup, nato in una residenza per studenti, si sta preparando per un'IPO all'inizio del 2012, in cui si può essere stimato a $ 100 miliardi. Dopo aver ricevuto un MBA presso la Harvard, Sandberg ha lavorato nel Dipartimento del Tesoro sotto Bill Clinton ed è stato vice presidente di Google. Uno dei relativamente pochi nota del suo sesso nel settore della tecnologia, si distingue per il sostegno delle donne: "Non abbiamo ancora raggiunto una piena parità tra donne e uomini sul lavoro e in casa - ha scritto in una delle sue colonne nel mese di agosto. - Possiamo e dobbiamo migliorare ".

6. Melinda Gates, gestore del fondo Bill Gates e Melinda

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 47Ctrana: EUR

Sfera di influenza: la carità

Melinda Gates - fondatore e co-direttore del più grande e generoso fondazione di beneficenza privata nel mondo. Bill & Melinda Gates Foundation investirà nella lotta contro la povertà, la salute e l'istruzione. L'anno scorso ha speso per il programma di beneficenza di $ 2, 5 miliardi. Melinda studiato informatica alla Duke University, dove ha anche ricevuto un MBA, e dopo la laurea è andato a Seattle, diventare uno sviluppatore di Microsoft. Nel 1994 sposò il fondatore di Microsoft Bill Gates e ben presto lasciato l'azienda, riprendendo una fondazione di beneficenza. Nel corso degli ultimi 8 anni una coppia ha donato in beneficenza $ 24 miliardi o due terzi della sua fortuna. È interessante notare che, in casa Gates ha vietato i prodotti Apple, ma Melinda ha ammesso che ha usato l'iPhone.

7. Sonia Gandhi, presidente del Congresso Nazionale Indiano

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 64Ctrana: India

Sfera di influenza: la politica

Nel 2010, Sonia Gandhi è stato all'unanimità presidente del Congresso Nazionale Indiano per la quarta volta rieletto. Si tratta di un record nella storia del partito. Nato in Italia, Sonia andò in India, lasciando nel 1968 per sposare Rajiv Gandhi, il successore politico di Nehru-Gandhi. Due decenni, ha svolto un ruolo modesto della moglie di un politico, e dopo l'assassinio del marito nel 1998, ha preso il comando. Ha rifiutato di diventare primo ministro quando il suo partito ha vinto le elezioni nel 2004 e nel 2009, affidandola Manmohan Singh. Gandhi ha elogiato per la crescita economica, ed è stato criticato per il fatto che lei soffre la corruzione politica e non può vincere la fiducia di un gruppo crescente di giovani elettori.

Gandhi - un grande conoscitore d'arte, ha un dipinto ad olio diploma di restauratore.

8. Michelle Obama, First Lady degli Stati Uniti

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 47Ctrana: EUR

Sfera di influenza: la politica

Michelle Obama è più popolare di suo marito: è il 70% di rating e il rating di Barack Obama - meno del 40%. La first lady rimane popolare a causa della sua lotta contro l'obesità infantile e abiti alla moda. Quest'anno, è stata ispirata da aziende come Coca-Cola, Kellogg e General Mills al fine di garantire che i loro prodotti di ridurre il contenuto calorico entro il 2012.

L'anno scorso, Michelle Obama è riuscito a fare visita ufficiale in Africa, India, America Latina e il Regno Unito.

9. Lagarde

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 55Ctrana: Francia

Sfera di influenza: la politica

Nel mese di giugno, Christine Lagarde è diventata la prima donna a guidare il Fondo monetario internazionale, riuscendo pensionati Dominique Strauss-Kahn. Lagarde è nato in Francia, ma la vita quasi poolvinu trascorso negli Stati Uniti - ha studiato a Chicago e poi ha lavorato presso lo studio legale Baker McKenzie, dove si è specializzata in diritto del lavoro e di antitrust. Diventare un partner, e poi diretti della società, ha guidato Baker McKenzie ai mercati emergenti. Nel 2003, Lagarde tornò in Francia, e nel 2007, il neo eletto presidente Nicolas Sarkozy ha nominato il suo ministro delle Finanze. Lagarde ha svolto un ruolo importante nel ritiro della Francia dalla crisi finanziaria e affrontare la crisi nella zona euro. Prima dell'inizio dei carter giuridici e politici Lagarde ha parlato nella squadra nazionale francese di nuoto sincronizzato.

10. Irene Rosenfeld, amministratore delegato di Kraft Foods

10 donne più influenti del mondo 2011

Età: 58Ctrana: EUR

Sfera di influenza: business

Irene Rosenfeld diresse Kraft Foods, il secondo più grande produttore di cibo nel mondo. Gestisce 170.000 dipendenti in 170 paesi. Nel 2004 è diventato amministratore delegato della società di Pepsi di proprietà Frito-Lay, e nel 2006 diresse Kraft Foods. Sotto la sua guida, l'azienda entra nel IPO, ha trascorso l'integrazione di Nabisco, LU e Cadbury e aumentato fatturato annuo del 43% a $ 49, 2 miliardi di dollari nel 2010.

Ecco come Irene definisce l'essenza del potere: "Leadership è il servizio. Sono qui per aiutare l'organizzazione a raggiungere i suoi obiettivi, piuttosto che ai dipendenti realizzare i miei desideri. "