Man-crush

Man-crush

- Sposiamoci? - emesso Slavka, guardandomi con un sorriso gentile.

Grugnii, e ho cercato di non ridere, gli occhi bassi, hanno cominciato a guardare fuori per l'accendino sul tavolo, poi si alzò e frugò sul davanzale della finestra. Slavka rimase in silenzio, mi morsi il labbro, anche.

Rimozione della caldaia bollire dalla stufa, mi chinai la fiamma bluastra. Ci fu un clic mollette, cadde a terra, e il pelo sul viso. Poi hanno preso fuoco, mi scricchiolavano e si rivolse a Slava. Gridò e spruzzato la mia crema per il viso, in piedi sul tavolo. Puzzava di capelli bruciacchiato. Slavka aveva paura come l'inferno, e mi tremava risate.

- Se ti sposo, - Risi, asciugandosi, - non sta per morire in un centinaio di anni in un letto caldo, con l'età, come previsto.

Ci conoscevamo da tre mesi. Ha vissuto accanto a Natascia, con i quali eravamo fidanzati. Era quasi doppio dei miei anni, divorziato ed era completamente succube della madre. Un giorno venne in palestra per i NATs, dove mi ha visto. Rimasi nel settore, pigramente girare il martello e cercando di concentrarsi.

- Non pensavo che le creature così fragili sono seriamente impegnati in questo sport - sentito nelle vicinanze.

Sono scivolato sullo sguardo indifferente della griglia era un uomo. Alto, Trim - questo è un plus. Old biondo - è un aspetto negativo. Facendo più comodo guscio, mormorai:

- Allontanati dalla rete. - E Scorch persona importante, pronto a lanciare il martello.

Ho buttato una conchiglia nella scatola, per inerzia mi ha portato in avanti, mi trovavo sul bordo del cerchio e sono caduto, nascosto gamba. Nats mi hanno portato al pronto soccorso, sulla strada per persuase a chiamare visita Slava per una tazza di brandy. Madre, con la quale viveva (pur avendo un appartamento separato), era in viaggio d'affari.

Brandy ha avuto un sacco di tempo era venuto, e Vyacheslav come un vero gentiluomo, ha offerto di passare la notte con lui, promettendo che dormiremo in stanze diverse. Allo stesso tempo, ho chiamato mia madre, si è presentato e gli ho chiesto di non preoccuparsi per me. Mamma era così eccitato che lui non mi ha chiesto al telefono che un po 'mi ha sconcertato e deliziato allo stesso tempo. Mi sono svegliato in una strana stanza in un letto sconosciuto, soffre di una terribile sbornia e che vogliono disperatamente di arrivare in bagno. Tranquillamente guardando fuori dalla stanza, ho cercato di determinare il lato può essere un bagno. Non ho potuto decidere, mi sono imbattuto casualmente in una porta e tirato la maniglia. La porta si apre improvvisamente facilmente, e sono caduto lo sci, colpendo a destra in fronte. I matyuknulas in silenzio, li spinse indietro e zoppicando verso la porta successiva.

Leggermente aperte, ho aspettato un secondo. Sembra che niente sta andando a cadere da lì. Ho attizzato la mia testa nella fessura. sagome Vague dei mobili in camera oscura suggerito che si trattava di una camera da letto. Stavo per disegnare la testa nel corridoio, quando dal buio è venuto un grido lamentoso. Ho anche urlato sbattendo la porta, e non dover rimuovere la testa. orecchie Ragged, mi si precipitò in fondo al corridoio dove strisciato.

- Lola! Aspetta, Lola! - urlò dietro.

Non sto rispondendo, volò nella stanza e non ha trovato il chiavistello alla porta, si appoggiò contro la sua spalla.

- Lola! - la porta nitrito Slavka. - Mi dispiace, è Hans. Lasciami andare.

Hans - Slavkin brutto gatto. eunuco del male, che odiava tutti i bipedi. Ieri, si è seduto sul frigorifero, quasi vyschelknul miei occhi quando ho camminato passato. Sono stato fortunato che sono riuscito a sterzare. A quanto pare, ha preso subito in antipatia me, e piangeva perché quando ho guardato in camera da letto al suo padrone, anche lui, è odiato.

Capito, ho chiesto dove la toilette, Slavka galantemente mi ha portato nel posto giusto e lo sgabello pritaranil per me era comodo per lavare. gamba Nasty faceva male. Ho cercato di non alzarsi per esso. Accendere l'acqua, stavo appollaiato su uno sgabello, e si rese conto che non ha raggiunto il rubinetto.

Basandosi sulla gamba buona, sollevando lo sgabello, mi avvicinai. Ancora più vicino. La terza tappa dello sgabello atterrato proprio sulla coda di Hans, che ha fatto la sua strada verso il bagno, a quanto pare a mangiare me senza testimoni. Gridò di nuovo, io, naturalmente, anche. Saltando su, ho dimenticato la gamba dolorante, gridava ancora più forte, ha cominciato a perdere l'equilibrio, afferrato il sipario che copre la vasca e sono caduto sulla schiena, prendendo la strada con un bacino di biancheria sporca, in piedi sulla lavatrice. Mi sdraiai sul pavimento, ero un bacino, biancheria sporca e sgabello rovesciato. Tutto questo splendore con un fruscio tranquillo coperto tenda.

salvami da tutto questo mucchio, Slavka fece in modo che ho finito trattamenti delle acque senza incidenti, e mi condusse in cucina. Mi sono seduto in un angolo, cominciò a presentare una petizione vicino alla stufa, qualcosa chiacchierando di avere una grande serata. Non sono riuscito a sentire, a guardare le Hans, che tutto il suo aspetto mostrato la loro indifferenza, ma allo stesso tempo, brevi trattini mi si avvicinò.

Non appena mi sono fermato a guardarlo, ha immediatamente si avvicinò con qualcosa da fare - per annusare l'aria, giocando con la coda, leccare qualcosa sotto la coda. Ogni volta che guardo lontano, e poi di nuovo a guardarlo, ho notato che si stava anche mezzo metro più vicino. Infine, ero in una sfacciata che lo fissava. Egli sbuffo quasi sprezzante, si rivolse a me culo e con grazia saltato su una sedia, e poi al frigorifero, a quanto pare ha perso ogni interesse per me.

Slavka avvelenato scherzi, in piedi davanti ai fornelli, mescolando il porridge (era ossessionato con uno stile di vita sano e mangiato il porridge ogni mattina). Mi sono rilassato, ridacchiando, a volte lanciando un'occhiata a Hans, che mi ha completamente ignorato. E in quel momento, non appena ho dimenticato il gatto cattivo, saltò al buffet, che ero seduto, e poi sulla mia testa. Ho strillato Gans sganciato dalla mia testa, soffiato fuori dalla cucina, e mi è stato ancora una volta in piedi sulla gamba ferita, cadde in ginocchio, stringendo la prima cosa che è venuto a portata di mano. Erano Slavkina pantaloni della tuta, ho tirato con pantaloncini. Slavka contrasse, e spumeggiante piatto di porridge è caduto sulla mia mano.

Due ore più tardi, con una gamba fasciata, bruciato la sua mano e il volto graffiato, mi sono seduto vicino alla Slava in macchina. Per tutto il tragitto che rise di me, si è scusato per il gatto brutto, il quale, tra l'altro, e la pipì nella mia borsa palestra. Ho incoerentemente qualcosa Meca indietro. Improvvisamente, l'auto correva qualche Koshak (sicuro che è un lontano parente di Hans), Slavka frenato, mi scattò in avanti, colpendo la testa contro il cruscotto, poi di nuovo. Qualcosa cliccato e mi cadde sulla schiena con il sedile. Slavka Pučile spaventato gli occhi, mentre io contorcersi risata isterica. Vicino alla casa, fuori dalla macchina, non mi ha sorpreso quando mi sono preso le scarpe da corsa e strappato polpodoshvy.

La mamma era felice con la mia nuova fiamma. Sorseggiando tè con maman, mentre stavo cambiando, Slavka ha chiesto il permesso di incontrarsi con me. Nel pensiero aveva immaginato il nostro matrimonio, i nostri figli, e il pranzo in comune durante i fine settimana.

- Lelechka dove è scavato da un uomo del genere? - lei ammirava quando Slavka finalmente espulso.

- Al cimitero, è stata la vendita degli uomini di seconda mano. Che ha acquistato a buon mercato - mormorai.

- Non yazvi - lei era offesa. - Vyacheslav uomo adorabile. Quello che vi serve - adulti, calma, buona posizione, auto, appartamento separato. - La mamma sapeva più su di esso di me.

- Non lo so - mi otpinyvalas pigro.

- Quello che non smette di passare la notte con lui - ribatté la madre.

Coperto non avevo niente. Spiega che niente tra noi non l'abbiamo fatto e non poteva essere, ho ritenuto sotto il suo, informe in quel momento, la stima. Naturalmente, ero lusingato che mi incontro con un uomo adulto, ma ciò scompariva se paragonato con il modo in cui il luogo del nostro incontro.

Sono riuscito a cadere in piano, rompe i tacchi, nip le dita nella porta. Se mi si è fermato in palestra, ho rotto la maniglia sul martello. Che ho rotto le unghie in modo permanente sbottonato il reggiseno, collant appaiono necessariamente sulle mani e scoppiò alle mutandine di gomma, non stava prestando attenzione.

Una volta sua madre, Catherine V., mlevshaya dalla mia giovinezza e innocenza (ah ah ah), ha detto uno Slavochka sfortunato. Con lui accadere continuamente qualcosa.

- Proprio come ora - saltando rise. - Ma dopo aver incontrato me ( "Come voglio ai nipoti infermiere" - inserirla al luogo e fuori luogo), è diventato un potere, e non rientra più in piano. E 'stato allora che mi sono reso conto che la sua morte non era destinato a morire per me, e ho cominciato a pensare alla separazione.

Quel giorno, quando mi ha invitato a Slava l'arto e un pezzo di fegato, in forma di matrimonio, passò quasi senza incidenti. capelli bruciacchiati e gli occhi rossi da shampoo ottenuto in esso - è così poco. Slavka sottilmente ha fatto capire che, dopo una simile proposta, faremmo bene a conoscere la dolcezza dei piaceri carnali. Pensando per un attimo, ho accettato. Marinare tre mesi è stata a lungo un uomo sessualmente maturo - la vendetta troppo crudele per tutti i miei infortuni.

Notte passione ultraterrena era arredato molto bello. Candele, vino, musica soft. Silvia, un po 'nervoso, ho stupidamente ridacchiando. Ho perseguito ovunque l'odore dei capelli bruciati, gli occhi acquosi. Romance. Baciare, siamo arrivati ​​al letto e crollò su di esso. Qualcosa scattò, bed punta e Hans, animale vile urlato così tanto che ho quasi riuscito. Cerca veterinario, oneri veloci poludohly Hans, una coda paralizzato.

- Al diavolo un tale rapporto! - Non riuscivo a sopportarlo. - Non chiamarmi di nuovo, si prega - ho chiesto Slava e scaricai a casa.

Poche settimane dopo ho incontrato Musik. Naturalmente, le mie disavventure fermato immediatamente. Una volta ho incontrato Slava in mostra. I unsuspectingly, in piedi presso il nostro stand.

- Lola? - sentito dietro.

Mi sono girato, ho visto Slava, allontanai da lui, sorridendo stupidamente, ma ho preso sul filo. Non sono caduto. Ho impedito il tavolo su cui sorgeva una produzione di fabbrica dolciaria. Mi sono seduta nella torta, in piedi sul bordo.

- Vieni fuori! - urlai.

Slava non capiva perché ero così aggressivamente sintonizzato.

P. S. Mi ricordo Slava, quando vedo il nipote Musica. Durante i dieci anni della sua vita il ragazzo era riuscito a ribaltare la teiera con acqua bollente e la caduta dal terzo piano. E 'stato costantemente morso da cani, ha sempre fracassato la fronte, che si batte su stipiti, colonne, porte. Se lui si arrampica su un albero, è sicuro di cadere e rompersi qualcosa o dislocare. Se si tratta di attraversare la strada, e non toccherà la macchina, lui inciampare sul davanzale e rompere il naso. P. P. S. Non molto tempo fa è stato inviato alla ginnastica, dai quali ho concluso che i genitori non lo amano.