Maestro, che non è più

• Gli insegnanti che non sono più

Maestro, che non è più

Viene l'insegnante della classe, la lezione ha inizio. Rumore, rumore, e così via, il quadro per la maggior parte di noi hanno familiarità con. L'insegnante sta sulla porta, in silenzio, guardando tutto il circo.

Qualcuno grida:

- Atas!

Qualcuno ha risposto:

- Sì, e non mi interessa!

L'insegnante va alla sua scrivania organizza rivista, le sue carte. Poi con calma lo dice lui, mettendo in evidenza due urlatori dalla folla:

- Ivan e Pietro, in grado di stare in piedi, sedersi riposo. Ciao, i bambini.

Screamers rimangono in piedi.

insegnante:

- Così oggi avremo una discussione. Petrov sarà il protettore, e Ivanov - procuratore. Lei ha il diritto di chiedere alle due assistenti stessi.

Gli alunni un po 'confuso:

- Qual è il tema di una controversia?

Maestro, sorridendo:

- Ivanov svolgerà il ruolo di inquisitore, vietare gli artisti del Rinascimento disegno persone nude. E Peter difenderà questi artisti, per presentare argomenti per il fatto che il corpo nudo dell'uomo - la cosa più bella, e dovrebbe essere un pareggio. E sì, è possibile in una disputa per citare nomi specifici degli artisti, i loro dipinti. Ogni menzione - un punto. Più punti si guadagna di più, più cinque appaiono nella rivista. E tutto per la lezione di oggi, scegliere assistenti. E uno indulgenza - ogni assistente può scegliere i loro altri due assistenti. Per motivato argomenti di nuovo - una buona stima. E aiutanti aiutanti hanno diritto ai loro assistenti. Noi, quelli che non partecipano, sarà il ruolo della giuria, deciderà - di essere artisti a dipingere o no?

La discussione inizialmente era lento, ma a poco a poco polemica è cresciuta più caldo, e, ad un certo punto, aveva avuto solo il tempo di guardare fuori per ogni replica. Sai, era qualcosa. Tutto questo passò in queste battaglie che lezione, sembrava piccola. Nella controversia tutta la classe è stata coinvolta, siamo usciti dopo una chiamata da parte del pubblico, continuando la discussione, non prestando attenzione al fatto che la lezione è già finita.

***

lezione inizia. domanda:

- Qual è la differenza da rapporti moderni tragica storia d'amore di Romeo e Giulietta?

Qualcuno ha detto:

- Non ha avuto il tempo per il suo cazzo!

Tutta la classe ride. L'insegnante guarda l'uomo che ha detto:

- Quindi mi dici perché non poteva fare? Che cosa è per fermarli?

- Usanze e tradizioni erano diverse. Era impossibile poi al niente matrimonio.

- Eccellente. E chi impone queste tradizioni e costumi?

- In che senso?

- Beh, che è l'autore di queste tradizioni e costumi? Noi, il presidente del paese, gli alieni?

- Ci sono, naturalmente.

- Ti piace maniere moderni?

- Ed io - Th? Quindi istituii, non per me di cambiare loro. Ma non mi piace.

Insegnante, guardando la classe:

- Good. E ciò che non ti piace i modi attuali? Chi può rispondere a questa domanda?

Qualcuno dice:

- Non mi piace che oggi le ragazze si vestono come prostitute di strada, e si comportano bene. Se non ho i soldi in tasca per trascinarla in un caffè o club, non funzionerà. E se suo zio guiderà su una carriola ripida, ma il vecchio e il denaro, che non avrebbe rinunciato.

L'insegnante è in silenzio, in attesa di una reazione.

- Sì, sì, mi comporto come uno slut! E poi indignato se i loro volti dirlo!

- E vai, sia la sfilata di moda nella scuola! Basta parlare di dove è stato ieri, con il quale, quanto è un paio di scarpe o un rossetto! E la prima lezione già messo l'intonaco sul viso!

- E si guardava te stesso? Posso, e dipinto con la prima lezione. E avete imparato a fumare dietro la scuola, e non solo le sigarette! E in un abbraccio con un sonno birra! Quale ragazza normale posto dove andare con te, da puzzi! - Sì, lo sono, persino il fiore non porta! Ho detto a mia madre - sono ragazzi nei portafogli delle scuole tirato quando la cura per le ragazze! E io non indossavo un portafoglio per dieci anni.

- E per voi per portare valigette e fiori che indossano? Ebbene si il naso quale angolo si caffetterie e denaro dare!

- Hai provato? Come fai a sapere, mi rivolgerò al naso o non mi piace?

- Un Th me di provare? In te gonna sopra le orecchie, i pantaloni possono essere visti dalla finestra del mio appartamento. Vestirsi correttamente una volta, forse mi prendo la borsa, e che in questo momento, come sei vestito, dico vergogna che io sono con voi nella stessa scuola di apprendimento!

- E mi vergogno di voi che puzza di birra! A scuola, come nella birra andare!

- E ti vedi? Attraverso ogni parola - tre osceni, imparare a parlare di nuovo!

- Quindi sei in un altro non capisco! O fanno alcuni versi parlando? Sì, avete una sola strofa non è disponibile imparato in un decennio!

- Stop! - l'insegnante ferma l'argomento. - Ora mi dici - il motivo per cui non si è in grado di comunicare con l'altro? Perché avete bisogno di un bel un estraneo ad esso ha provocato un tale dialogo? E ... il tema della lezione di oggi - "Siamo in grado di sentire e, soprattutto, ascoltare l'altro?".

***

Un'altra lezione. domanda:

- Ora voglio fare una domanda molto personale. Chi vuole - risposta. Chi è timido - non possono partecipare alla discussione. Così che uno di voi sa che cosa un bacio?

- In che senso - un bacio?

- In diretta. Quanti di voi bacio almeno una volta? Alza le mani.

In lieve aumento, uno, due, un paio di mani.

- Grazie. Come molti di voi può dire che questa volta è stato uno dei più emozionanti della sua vita?

Silenzio. Lentamente una o due mani alzate. - Grazie. Quindi, scrivere di posti di lavoro a casa - chiedere a nonni, amici della vecchia generazione, si sono baciati per la prima volta? E poi metterlo in una forma artistica su carta. Si prega di notare, si dovrebbe scrivere solo la verità, io chiarire la verità della storia, quindi - sono necessarie le coordinate dei maggior parte dei nonni. Ognuno chiaro?

Nella prossima lezione, leggere ad alta voce.

- Mia nonna baciato per la prima volta gravemente ferito l'uomo, essendo un infermiere nel vagone merci di salute, nella guerra. Ricordava il nome di un soldato per tutta la vita, perché morì nella stessa notte i bombardamenti.

- Mio nonno era la prima volta che ha baciato la nonna, dopo anni di corteggiarla. Poi insieme hanno ricostruito la città dopo la guerra. Si ricorda che in piena fioritura e albicocche. La nonna ha detto che era il 6 giugno.

- I miei nonni lontano, così ho tenuto una conversazione con un vicino di casa. Il suo primo bacio futuro marito, dopo la danza, la notte in cui lei ha fatto una proposta di matrimonio.

- Mia nonna primo bacio nel gruppo Komsomol, con un giovane ragazzo dagli occhi azzurri. E poi questo ragazzo è diventato suo marito, poi - mio nonno.

- Mio nonno era la prima volta che ha baciato il suo amore d'infanzia, una certa Maria Fedotova. E 'morta nella parte anteriore, è stato un cecchino. E al fronte, che aveva già incontrato mia nonna, che vi ha lavorato come medico.

- Non ho i nonni, il padre e la madre di casa dei bambini. Ma con me ho condiviso il nostro vicino. Il suo primo bacio è stato un giorno di vittoria, in Polonia. Quando hanno appreso che la guerra era finita, tutti si precipitarono ad abbracciare e baciare. Così ha baciato una strana ragazza abbastanza per lui, ma ricorda che aveva begli occhi marroni e sputare nella zona. Quando tutti finito di leggere, l'insegnante, il tutto mentre guardando fuori dalla finestra, ha detto:

- Molto bella primo bacio, cosa dire? Mozzafiato. Non so voi, ma io sono invidioso di tutti.

***

Un'altra lezione.

- Ciao, ragazzi. Oggi avremo nessuna lezione ordinaria - ascolteremo. E poi ne parliamo.

Ed è incluso (dove aveva tirato fuori?) Vecchio grammofono con vinile. E ho stabilito un record. E 'incluso.

Da qualche parte lontano i primi suoni sono nati, eppure strano, leggermente distorta luce targa sibilo. Autorità? Poi prendere delicatamente il violino ... E 'stato solo più tardi ho imparato che ascoltiamo "Adagio" di Albinoni. E in quel momento ho avuto la sensazione che mi è rimasta sola con lui. Che di fronte ai miei occhi spazzare tutta la mia breve vita, i suoi momenti più significativi. Mi sono girato e ho visto che ognuno ha congelato con un'espressione indescrivibile, i pensieri correvano lontano da qui. E uno dei ragazzi si coprì gli occhi con la mano, una lacrima rotolò lungo la guancia.

Chi e che cosa si vede in questo momento? Non lo so ... ma nessuno indifferente.

***

Questo argomento nelle nostre scuole non esistono più. "Etica ed estetica".

Ah, sì. L'insegnante è andato a lavorare come governante all'estero. In caso contrario, non vi sarebbe morto di fame.