10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

Vivere all'estero - è certamente un tipo di ricompensa. Anche se è stato di breve durata, questa esperienza può cambiare profondamente voi. In senso buono. Kimberlin Boyce, autore del popolare blog per gli espatriati, dice che, come al solito guarda la vita in emigrazione. In questo numero potrete conoscere le dieci cose che inevitabilmente cambia se si inizia a vivere all'estero.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

Questo non interviene. Questa è la tua vita!

È possibile vivere all'estero per cinque anni, poi tornare a casa a visitare i parenti e gli amici di incontrarvi al pub, chiederà: "Be ', come va il tuo viaggio" A volte ho voglia di gridare: "Io non sono il viaggio! Io vivo lì! "Ma ancora non capisco.

Pertanto, ho sempre rispondere a questa domanda in un modello gentile: "Tanto è successo in questi tre anni ... Possiamo entrambi cenare insieme, e vi dico per la mia impressione più viva!"

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

Si sono costantemente imparare una nuova lingua. E dimenticare il vecchio.

Non sono un esperto da parte del funzionamento del cervello umano, ma qualcosa mi dice che se si smette di parlare la loro lingua madre, quindi prima o poi dimenticare. Prima si inizia a capire di più e meglio quello che dici nuovi concittadini nelle strade. Allora sarete felici di quanto velocemente imparare una lingua straniera. Ci vorranno ancora un paio di mesi, e già iniziare a pensare su di essa! Quindi - una strada dritta per l'oblio della lingua madre.

Ricordatevi di non dimenticare, e se entra di nuovo nell'ambiente di lingua russa, si sarà ancora una volta si esprimono perfettamente nel proprio, ma senza il costante sostegno dell'ambiente sarà errori molto stupidi, dirà cose selvatici come "prendere l'autobus" (non dalla tempesta, e sedersi su di esso, nel senso di ) e costantemente inciampare: - Lo ha fatto ... come in russo? Radio? No, no radio ...

- Televisione?

- Sam si TV! A! I raggi X!

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

La ​​valigia sarà non solo una borsa comoda per le cose.

Ho pensato che after'll muovere le valigie con le cose raccolti per la mossa, si riuniranno la polvere sullo scaffale più lontano. Ho anche pensato, "Che cosa sto andando a che fare con tutte queste valigie quando sistemarvi?" Ma io continuo a usarli anche dopo anni di vita in esilio.

Il fatto che l'emigrazione dei mi ha liberato però. Sono diventato sempre più propensi a viaggiare. E godere. Credo che la maggior parte di coloro che hanno il coraggio di cambiare il loro luogo di residenza, ci saranno lo stesso: una volta aver ottenuto fuori dalla gabbia, io voglio continuare a fare questo più e più volte. E sì, io non sono sicuro di poter vivere il resto di giorni in Brasile, dove vivo oggi.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

si sarà sempre tenere a mente il tasso di cambio.

Si può vivere in un altro paese e dieci anni, ma sarà comunque ricordare a proposito del tasso di cambio. Andrai al negozio ea casa nella loro nuova patria e confrontare costantemente i prezzi. Ora questa abitudine - la parte di te da cui non si può mai sbarazzarsi di, non importa quanto voleva.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

La distinzione tra "normale" e "strano" ora e per sempre sarà un po 'sfocata.

Nonostante il fatto che molte persone credono che oggi il mondo - un unico globale "McDonald", non è. E ogni cultura, anche nella vicina, può avere il proprio concetto di ciò che è accettabile, e che - no. Da qualche parte normale, dove i giovani si baciano sulla strada, da qualche parte - no. Da qualche parte abitanti Fumare marijuana sono tranquille, da qualche parte - no. Ho lasciato l'America per 23 anni. Poi penso che sia sbagliato quando qualcuno per strada le dita nel naso. In questo caso, mi è sempre piaciuto uno stuzzicadenti dopo cena. Ora immaginate che dove sono oggi, tutto esattamente il contrario. Posso tranquillamente pulire il naso qui, in un luogo pubblico. Ma non ho mai avuto usato per il fatto che l'uso pubblico di bastoni per la pulizia dei denti - questo non è normale.

Ma ecco ciò che è veramente grande è il fatto che la comprensione di questa differenza si rende molto più persona libera e tollerante.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

in diversi paesi, il tempo è misurato in modi diversi.

In America, non si può invitare chiunque nel caffè di oggi. La gente vive sul calendario. E la rabbia selvaggia ogni volta che devono aspettare che qualcuno per più di cinque minuti.

Ora immaginate che dove sono ora, troppo tardi, anche 30 minuti - questo è normale. E non ero felice in un primo momento: se ottenuto nella colla, tutto avviene al rallentatore, non c'è tempo per niente ...

Ma poi ci si abitua e adaptirueshsya. Anche se hanno continuato ad essere stupito di come alcune persone sono ossessionati con il tempo, mentre altri semplicemente non pensarci.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

La parola "routine" scomparirà dal vostro vocabolario.

Indipendentemente dal fatto che la tua vita si svilupperà nella nuova posizione, come aveva previsto, o no, non ci sarà mai annoiato e il "normale". Il miracolo accadrà ogni giorno.

Un giorno, ho dedicato un intero giorno di pagamento del solo due bollette. Ora io non sono sicuro che domani avrò energia elettrica e acqua. E 'così imprevedibile ... ho solo sempre un "piano di backup" - nel caso in cui il tempo di andare a pezzi a causa della irresponsabilità del elettricisti locali. In generale, le cose inaspettate all'estero con voi in ogni caso si verificheranno dieci volte più spesso di quanto a casa.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

si perde tutto, ma non farà molta differenza.

E qui è l'argomento principale contro l'immigrazione, che è spesso menzionato nei materiali di propaganda: non non si è voluto. E 'vero. Ma vi svelerò un piccolo segreto: non è necessario da nessuna parte a nessuno. È necessario solo a se stesso. In realtà, le persone sono spesso paura di muoversi da qualche parte, perché "saranno lì no" o perché temono di perdere il loro lavoro abituale e la solita cerchia sociale.

Dirò di più. Quando si sposta si perde tutti tutti (ad eccezione di MacBook e abbigliamento), che avevano. percorsi abituali per camminare. riunioni di famiglia. negozi preferiti. Prodotti dell'animale domestico (se non è la Coca-Cola). E gli odori, i colori, il tempo e gusti.

D'altra parte, non si preoccuparsi di esso. Sarete in grado, almeno per un certo tempo (spesso - un paio di anni) di non pensare alla loro condizione sociale o che sono abituati a casa. Il nuovo mondo in grado di assorbire completamente. E ti rendi conto che il successo materiale - non è tutto.

Prima di andare a vivere in un altro paese, e non sarà nemmeno pensare che tutto quello che volete portare a casa con loro, inserirsi in un paio di valigie. Non ti ricordi nemmeno la metà delle cose che sembravano essere stati molto importanti.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

apparirà ora: "Tutto è possibile."

Ora si sa: raccogliere e il dump ovunque, per quanto possibile in un solo giorno.

Tanto per cominciare la vita con un colpo di spugna? Questa idea che ho adesso non è solo stimolante, ma anche confortante. So che si può sempre ricominciare da capo. Qualsiasi cosa.

10 cose che hanno cambiato non appena si inizia a vivere all'estero

Tutto sarebbe stato diverso.

La prima volta che si sentono spesso umiliata ... Dovremo chiedere alle persone (spesso sconosciuti) per un aiuto nelle situazioni più comuni. Ogni giorno sembrerà così complesso ed inusuale, a volte anche essere spaventoso.

Ma ci vorrà un paio di mesi, e si sono confortevoli. E il tuo cuore traboccherà la sensazione che siete capaci di qualcosa di molto più grande di quanto si pensasse.

"Se siete abbastanza coraggiosi a buttare via tutti ben accogliente, e può essere qualsiasi cosa: una casa, vecchi conti - e colpire la strada per la verità, di cercare la verità in se stessi o nel mondo intorno a voi, se siete sinceramente disposti a essere considerato un indizio tutto ciò che accade sulla strada, se si prende come ogni insegnante, che si possono incontrare, e la cosa principale - se si è disposti ad accettare e perdonare la verità difficili su di te, che quando si apre e verità "(Elizabeth Gilbert).