Memoria Post Dovlatova

24 anni fa non era un brillante scrittore e giornalista Sergei Dovlatov Donatovich.

24 agosto 1990 morì Sergei Dovlatov - uno dei più popolari e ampiamente leggere scrittori russi della fine del XX secolo - inizio XXI. I suoi romanzi, racconti, libri di nota sono stati tradotti in molte lingue e filmato. Sorprendentemente divertente e triste allo stesso tempo penetrante prosa Dovlatov è da tempo diventato un classico, e come quasi ogni classico "rastaskana sui proverbi e detti.", Durante i dodici anni della sua vita in esilio, ha pubblicato un totale di dodici libri che sono usciti negli Stati Uniti e in Europa.

pensiero artistico Sergei Donatovich semplice e nobile: per dire quanto strane persone vivono - la triste risata, la tristezza divertente. Nei suoi libri c'è giusto, perché io non li ho e cattivi. Lo scrittore conosce e paradiso e inferno - dentro di noi.

Abbiamo raccolto per voi i migliori dichiarazioni e riflessioni sulla vita di Sergei Dovlatov, un uomo e l'amore.

Memoria Post Dovlatova

- un buon rapporto umano con le donne sempre difficile da piegare. E io sono un uomo buono. Dichiaro senza imbarazzo, perché non c'è nulla di cui essere orgogliosi. Da un uomo buono sono in attesa di un comportamento adeguato. Per questo elevate esigenze. Si trascina al carico quotidiano dolorosa di nobiltà, l'intelligenza, la diligenza, la coscienza, l'umorismo. E poi si è gettato per il bene di un bastardo noto. E questa feccia dirà, ridendo, sulle virtù faticoso di un uomo buono. Le donne amano solo i cialtroni, lo sanno tutti. Ma essendo un bastardo non è dato a tutti. Avevo un amico commercianti di valuta Shark. Si batte il manico moglie di una pala. Egli ha dato alla sua amata shampoo. Ha ucciso il gatto. Una volta in una vita le ho preparato un panino al formaggio. Moglie per tutta la notte a piangere per l'emozione e la tenerezza. Conserve di nove anni inviato a Mordovia. In attesa ...

Un uomo buono, che ne ha bisogno, chiedo? ..

Memoria Post Dovlatova

Noi critichiamo all'infinito il compagno Stalin, e, naturalmente, per la causa. Eppure, voglio chiedere - che ha scritto quattro milioni di denunce?

Man usato per chiedere a me stesso: chi sono io? C'è uno scienziato, un pilota americano, un Ebreo, un immigrato ... Ma sarebbe necessario per tutto il tempo di chiedersi: Ho Non merda?

La maggior parte della gente pensa di quei problemi intrattabili, la soluzione di cui poco si adatta alle loro.

L'introduzione è stata ritardata. Dobbiamo andare a letto o congedo.

Tu dici - quindi non c'era amore. L'amore era. L'amore sta per apparire, e tu sei dietro.

Quando un uomo getta un po 'chiamato il favorito, è nauseante.

Tutta la mia vita ho fatto esplodere attraverso un telescopio ed è stato sorpreso dal fatto che non c'è musica. E poi accuratamente guardato il trombone e sono rimasto sorpreso che uno spettacolo maledetta.

L'unico modo onesto per - questo è il modo in cui gli errori, delusioni e speranze.

Tutto il resto, ma la mancanza di solitudine. Il denaro, per esempio, ho subito giunto alla fine, la solitudine - mai ...

Questa è follia - a vivere con un uomo che non va via solo perché pigri ...

Brodsky e Sergey Donatovich

Memoria Post Dovlatova

Stavo camminando e il pensiero - un mondo inghiottito in follia. Madness sta diventando la norma. Norma è un senso di meraviglia.

Si sa che la cosa più importante nella vita? La chiave è che una sola vita. Passò un minuto, e la fine. L'altro non sarà ...

Più obiettivo senza speranza, le emozioni più profonde.

L'amore - è per i giovani. Per il personale militare e gli atleti ... e tutto è molto più complicato. Non c'è amore, e il suo destino.

"La cosa principale nel libro e nella donna - non la forma ma il contenuto ..." Anche ora, dopo innumerevoli delusioni della vita, questa impostazione mi sembra noiosa. E io ancora solo come belle donne.

Tutto l'anno tra noi ci fosse qualcosa tipo di intimità intellettuale. Con un tocco di odio e depravazione.

Mi subito dal vivo abbastanza bene, non faccio un bel niente, e ho letto Tolstoj. Ma a volte è così male il mio cuore che voglio riempire una museruola se stesso.

Sergey Dovlatov Kurt Vonnegut

Memoria Post Dovlatova

Penso che non c'è amore in tutte le dimensioni. C'è solo - sì o no.

Da uomo a uomo - nulla ... A seconda della combinazione di circostanze.

Io preferisco stare da solo, ma accanto a qualcuno ...

Normalmente andare a visitare, quando il nome. Awful per andare a visitare quando non viene chiamato. Tuttavia, la migliore - è quando chiamati, e non si va.

Non cambierò il linoleum. Ho cambiato idea, perché il mondo è destinato.

"La vita è bella e sorprendente! "- come il compagno Majakovskij esclamò vigilia di suicidio. Ho da tempo cessato di dividere le persone in positivo e negativo. A letteraria eroi - ancora di più. Inoltre, non sono sicuro che nella vita di criminalità è inevitabilmente seguita dal pentimento, e per l'impresa - beatitudine. Abbiamo quello che ci si sentono.

Dovlatov e suo figlio Kolya. New York.

Memoria Post Dovlatova

"Invidioso credere che le donne sono attratte da uomini ricchi del loro denaro. Oppure si può comprare per i soldi. In precedenza, ho pensato così, ma poi si rese conto che si trattava di una menzogna. Non denaro attrae le donne. Non automobili e gioielli. Non ristoranti e abiti costosi. Non potere, ricchezza ed eleganza. E ciò che ha reso l'uomo potente, ricco ed elegante. Potere che alcuni sono dotati di e totalmente priva di altri ".

"Lo stimolo è assente, - ha detto Tanya - un uomo buono da amare ... non è interessato a colpire l'epoca in cui viviamo. "Un uomo buono" per noi, suona come un insulto. "Ma lui è un uomo buono" - parlando della sposa che sembra nulla chiaro ... "

Memoria Post Dovlatova

"Prima del nuovo anno altre sei ore, - ha detto il vice commissario politico, - e il gioco è già ubriaco come un maiale.

- La vita, il compagno tenente, in vista di un sogno - ha detto Fidel ".