Sala saggezza del Medioevo

saggezza • Sala da pranzo Medio

Sala saggezza del Medioevo

Immaginate che si arriva a un ospite che mentre si mangia mangia con la mano destra e allo stesso tempo, soffiarsi il naso a sinistra. È improbabile che ci sarebbe padroni di casa, le vittime tale comportamento a tavola, ma a soli 500 anni fa, un comportamento simile è stato un segno di una meravigliosa formazione persona ...

I pasti nel Medioevo consisteva di carne, selvaggina, pesce, pane, dolci vari, così come il vino. cucina medievale non c'era quasi digeribile per noi. Era troppo ruvida e bruscamente aromatizzato. Anche se le spezie costosi sono stati utilizzati in quantità eccessive, e illeggibili.

Nel Medioevo non aveva idea di tovaglie non sapeva piatti, forchette, cucchiai, anche. tavoli pesanti della quercia erano sulla superficie liscia della rientranza in cui viene decomposto e cibo.

Cavalieri mangiato al tavolo, mentre le donne hanno preso i loro pasti in stanze separate. Di conseguenza, le buone maniere grossolane bevevano: mangiare troppo ed eccessivamente, e ancora di più da bere. Omicidio, al tavolo non erano infrequenti. E solo nel secolo XI, quando origine il culto delle donne e le signore sono stati invitati al tavolo, ha cominciato a abitudini sottili e bere. E 'diventato obbligatorio lavarsi le mani due volte - prima della festa, e dopo il suo completamento.

Sala saggezza del Medioevo

Cena in casa di Giobbe, miniature bizantine del 14 ° secolo

Applicato alla società 11-13 secoli, possiamo parlare delle regole di buone maniere a tavola e galateo certo fisse. Banchettavano per la tabella estesa, che sedeva a capo del paese ospitante, o più frequentemente ai tavoli in forma di lettere T o P, dove un piccolo tavolo "testa" era destinato a master e ospiti speciali d'onore. ospiti RANK determinate dalla vicinanza con il proprietario del sito, che ha servito nel primo segno che i piatti non sono avvelenati.

Quando tutti i posti al tavolo sono occupati, v'è il responsabile principale e ha portato le pagine malchikov-, che portavano i piatti dalla cucina sui piatti enormi. taglierina calda principale macellato in porzioni utilizzando un sottile manico coltello con un intarsio riccamente Ogni cavaliere era seduto accanto al suo compagno, e mangiarono dalla stessa ciotola e bevve dallo stesso bicchiere. Pasto con piatti cerimoniosamente voluti tre dita. Gli uomini più nobili e sofisticati sporgenti con l'anulare e il mignolo al lato. E 'stato considerato un segno di buona forma fino al XVI secolo.

Zuppe e salse bere direttamente da una nave con maniglie ai lati per comodità, come un acciaio cucchiaio utilizzato solo per la fine del Medioevo, e in un primo momento solo per portare alla bocca caramelle.

Cucchiai prodotti da singoli campioni di metallo nobile decorato con pietre preziose, e spesso portato via con un cucchiaio costoso. In tempi Minnesänger non sapevano tovaglioli, ma raccolti intorno al tavolo è stata fissata sul bordo della piega del panno di lino, che si asciugò la bocca e le mani unte. Nel XIII secolo, abbiamo iniziato a usare le posate e asciugamani.

Sala saggezza del Medioevo

posate Persona in quanto tale non è stata ancora: un uomo e una donna seduta a coppie, bevuto dalla stessa tazza e mangiare dallo stesso piatto, e se ci fosse nessuno, il cibo è stato posto sulle focacce di pane, che, durante l'intero pasto è stato utilizzato come piatti, e poi gettati ai cani. Carne la interruppe con un coltello.

Tovaglie e tovaglioli erano diffuse, spesso è fatta di tessuti costosi e riccamente ricamati, ma non sono stati utilizzati a tutti come siamo abituati a: una tovaglia di frequente si pulì le mani e salviette possono essere utilizzati, ad esempio, al fine di avvolgere il cibo e portare via un che non è stato considerato cattive maniere.

A questo punto maniere a tavola sono diventati più raffinati. indecenti già considerato al tavolo guardando a coloro sbuffando, emettono un forte rumore quando si mangia, magra indietro (appoggiarsi al muro), posizionare le ossa rosicchiate nel piatto comune, leccare la bocca prima di bere o bere con la bocca piena.

Signore dovrebbe mangiare una festa ricca in bagno delle donne al tavolo, sono stati trattati i loro signori, dando loro i pezzi migliori. Signore era improprio di ridere a voce alta e troppo avidamente e bere molto. Si è ritenuto inadeguato per discutere il gusto e la qualità del cibo. Gli ospiti sono stati intrattenuti da clown e artisti, e poi dato un vero e concerti musicali con tamburi, trombe e altri strumenti di canto corale. Dopo il completamento dei tavoli del banchetto sono stati puliti e portato fuori dalla sala.

Sala saggezza del Medioevo

Le prime regole di comportamento a tavola non comparivano prima del XV secolo in Europa, e molte di queste raccomandazioni sembrerebbero noi selvaggio.

Cresciuto un ospite non avrebbe dovuto offrire il suo compagni pezzo che ha iniziato a mangiare se stesso, gli fu proibito di graffiare o esaminare il contenuto del suo naso con la stessa mano, che prende i piatti. rappresentante alta società non avrebbe dovuto mettere un pezzo di nuovo al piatto comune, prendere un coltello tra i denti o con impazienza balzare sul cibo.

L'uomo moderno, queste regole sembrano essere i segni che la società medievale era estremamente scortese, ma, al contrario, standard di comportamento migliorato al tavolo, tenendo conto delle peculiarità del pasto.

Il concetto di singolo dispositivo appare solo alla fine del 15 ° secolo. In questo momento, in cui la porzione di tavolo ha iniziato a portare ogni piatto, cucchiaio, coltello (utilizzato cucchiaio può anche portare con loro), ma a parte la zuppa, ancora mangiato le mani, li asciugandosi sul capo o un panno.

Nelle case ricche hanno servito una ciotola per il risciacquo dita, a volte dopo ogni cambio di piatti. vasellame per bere per lungo tempo non sono fatti per ogni ospite singolarmente, e il passaggio da uno all'altro.

E 'stato accettato di cambiare l'abbondanza di tutti i tipi di piatti, di norma, da diversi tipi di carne e selvaggina, ma diversi tipi di cibo sono stati serviti mista a piatti di alta comuni. Il numero di cambiamenti nei pranzi della nobiltà potrebbe raggiungere il 15-20, e il vino sono stati serviti in abbondanza, ma l'arte della cucina non poteva parlare, e la quantità di cibo è stato considerato un segno di tavolo squisito.

Sala saggezza del Medioevo

Le case ricchi e nobili della tabella sono stati nutriti intero toro, cinghiali, cervi carcassa ripieni di gioco e le verdure.

Tuttavia, anche in assenza di posate base esisteva il concetto di buone maniere mentre si mangia. Ha esaminato indecenti perdere i pezzi migliori dal piatto comune, dovrebbe prendere con attenzione il pezzo successivo, pulire le mani sui vestiti, su un tovagliolo o un panno, pulire le labbra prima di bere.

Utilizzando un coltello e forchetta per mangiare (per cuocere il cibo o di prendere con il cibo, era noto in precedenza) risale al 16 ° secolo ed i maggiori progressi nelle maniere a tavola europee.

Nel 16 ° secolo, con l'aiuto di una forchetta mangiare in Italia, il resto dei paesi europei non hanno alcuna fretta di accettare questa innovazione: Anna d'Austria ha preso le mani stufato di manzo; quando il brillante corte di suo figlio Luigi XIV consumo forcella si scoraggiò e anche direttamente vietato dal re stesso, preferisce vedere le sue mani cortigiani acquirenti di cibo, come ha fatto.

Montaigne non ha utilizzato una forchetta, ammettendo che spesso mangia così veloce che si morde la dita.

Sala saggezza del Medioevo

La ​​spina. Argento, cristallo di rocca, incisione, doratura. Circa. 1500 Germania.

Tovaglioli e ciotole per il lavaggio delle mani sono molto comuni, ma a quanto pare non ha fatto le maniere a tavola poi raffinati, quando nel 17 ° secolo, è stato consigliato di non leccarsi le dita, non soffiarsi il naso nella tovaglia, non sputare nel piatto, non gettare le ossa sotto il tavolo.

Nel medioevo i servi dei nobili sono stati conferiti con certi poteri. Così, Butler ha responsabile dell'allevamento, di proprietà di un nobile. Butler, a sua volta, obbediscono al capo maestro di cerimonie - il principale responsabile di pranzo. rango inferiore aveva servitori.

Il pasto inizia con il fatto che il cameriere ci ha portato pane avvolto in un tovagliolo, Trencher, posate - cucchiaio e coltelli speciali, la saliera. Questi prodotti sono destinati per il proprietario. Tutti sono disposte sul tavolo principale di fronte il posto del maestro. Poi il barista controllare gli altri tavoli.

La sala era piena di ospiti, ma in questo momento al tavolo sono stati autorizzati a prendere solo il proprietario. Majordomo, il coppiere e il Carver, compensa asciugamano sulle spalle, ha portato gli ospiti in una stanza per lavarsi le mani. Carver, inchinandosi tre volte, è stato diretto al proprietario, ottenendo di fronte a lui in ginocchio, si tolse il coperchio e ha spinto il sale saliera shaker al suo padrone. Carver viene poi rilasciato dal pane salviette, tagliati fuori dal Trencher e il pane su un piccolo tubo - campione colpo.

Sala saggezza del Medioevo

In questo momento, le tabelle che servono sono state allineate con piatti da cui il campione è stato rimosso maggiordomo e chef, tutto al fine di evitare il pericolo di avvelenamento Mr. Questa procedura è rigorosamente rispettata il maggiordomo.

Nel Medioevo per decorare e affettare le carni e pollame, ci sono molte istruzioni complesse e passeggiate abilità del Carver è stata la capacità di carne il più presto possibile, abilmente e rapidamente per far fronte al lavoro.

Anche le bevande sono stati sottoposti a degustazione. Dopo di che, El (e per gli ospiti speciali d'onore - vino) portare al tavolo, e certamente in modo che il loro approvvigionamento coinciso con il deposito del primo piatto a base di carne. Il campione è stato rimosso dai piatti servi più anziani. Ha inoltre incaricato di monitorare l'andamento della festa: Non lasciare che qualcuno gli invitati è stato mal servito. Quando il pasto era finito, i servi sparecchiò.

Dal 15 ° secolo sempre più influenza sullo sviluppo del galateo Europa occidentale ha un estremamente complicare corti reali cerimoniali. Inizialmente influenzato da certi rituali spagnoli e borgognoni, poi con lo sviluppo di assolutismo ha iniziato a suonare un ruolo importante in Francia.

In questo momento, ci sono numerosi vantaggi per l'etichetta, che è diventato così complicato che i tribunali non v'è un post speciale di maestro di cerimonie, di monitorare l'attuazione di tutte le sue sfumature e strettamente regolamentare l'intera vita del palazzo.

I membri della famiglia del monarca e la corte hanno dovuto alzarsi a una certa ora, appena accennati, che era presente alla medicazione monarca, alimentando gli oggetti della sua toletta, di accompagnarlo a fare una passeggiata, e così via. D.

Sala saggezza del Medioevo

Si è definito con precisione come una cerimonia pubblico passato, catering uscite passeggiate, cene, palle. Per esempio, quando il duca di Borgogna cantiere due o tre volte la settimana ha dato udienze pubbliche, dove ognuno poteva consegnare una petizione. Tutti i cortigiani sono stati tenuti a partecipare, in base al grado di essere collocato su entrambi i lati del trono, e inginocchiandosi accanto a lui erano funzionari che leggere e considerare petizioni. riti Lush accompagnato la nascita, il matrimonio e la morte presso la corte reale.

Più alto è il rango, il più difficile è stato il rituale. Per esempio, la regina di Francia durante l'anno non ha lasciato le camere, dove lei è stato detto circa la morte di un coniuge e per le principesse, questo periodo è limitato a sei settimane. Camere venivano pulite e drappeggiata in nero, e la principessa, vestita a lutto, ha dovuto trascorrere sei settimane a letto.

Appartamenti per un soggiorno grande signora dopo il parto puliti seta verde, e tutti gli elementi in queste camere sono determinati scopi cerimoniali.

Il diritto di primato nella etichetta di corte diventa determinante. benefici Domanda qualcuno è spesso una questione di vita o di morte, come è stato considerato un insulto imperdonabile di esercitare, anche se non intenzionale, di un altro luogo o l'ingresso alla stanza prima che la persona di rango più elevato. La materia che siede su qualsiasi cosa, che ha questo o quel servizio al re.

Il giudice o l'ambasciatore di uno Stato straniero, un premio del posto migliore considerato che occupa un rango più elevato, che ha portato anche a conflitti internazionali, come ambasciatore, il cui allenatore presso la gita regale davanti a un altro allenatore potrebbe considerarla un'umiliazione del loro paese e il suo cortile.

Pertanto, tutte le norme di comportamento sono stati attentamente formalizzati. Quando cortile Borgogna è stato appena ordinato, che cosa esattamente le dame di corte potevano andare di pari passo, e se (e in che modo) per incoraggiare un l'altro per tale intimità.

Sala saggezza del Medioevo

Non ci sono casi in cui il rispetto rigoroso galateo portato al sacrificio di vite umane.

corte spagnola di Filippo II regina una volta cadde da cavallo, infilato un piede nella staffa. Il cavallo trascinato la Regina dietro di lui, ma nessuno osava aiutarla, in modo da non offendere la sua maestosità toccando la gamba. Quando due corte, tuttavia, ha deciso di salvare la regina mezzo morto, immediatamente si precipitò a fuggire dall'ira del re per una flagrante violazione delle regole del galateo. Questo sistema ha raggiunto il suo apogeo nel 17 ° secolo alla corte di Luigi XIV, dove gli sforzi sono stati ritualizzate ogni dettaglio. Cerimonia al tempo del re ha offerto fino al livello di una divinità inaccessibile. Al mattino, il risveglio del re, sul suo logoro capo accappatoio curatore della camera da letto e un paio di cortigiani, ed è stato dipinto non solo qualcuno che tipo di servizi offerti, ma anche il loro movimento.

Poi porta camera da letto si aprì e il re poteva vedere alla corte di alto rango, piegata in un profondo inchino. King ha detto una preghiera e andò in un'altra stanza, dove vestì mentre aspettava di nuovo i rappresentanti della più alta nobiltà, mentre la corte principale, il diritto di farlo, vide questo processo, in piedi in lontananza, in rispettoso silenzio.

Il re poi rimosso alla cappella alla testa del corteo, e per la sua strada filari erano dignitari, non premiati con il pubblico, ripetendo la sua petizione, nella speranza che per inciso, Luigi XIV li sente e anche, forse, dirà: "Io penserò"

Durante il pasto tutta la corte reale dovesse stare in piedi, mantenendo il silenzio. King è stato seduto su una sedia. La regina ei principi, se fossero presenti, avevano il diritto di sedersi sulle sedie e gli altri membri della famiglia reale - nelle feci. Il re potrebbe avere il più grande onore di una signora nobile, lasciando che il suo sedere su uno sgabello; gli uomini di questo privilegio non è stato, ma tutto quello che la voleva per sua moglie.

Sala saggezza del Medioevo

E 'chiaro che in tali circostanze, l'accento principale è stato posto sul campionato, e nessuno ha dato modo, nel Medioevo, dei privilegi e diritti degli altri. Chiunque onorato un onore speciale (per esempio, di portare una candela nella camera da letto reale), potrebbe ottenere più sociale e, ultimo ma non meno importante, i vantaggi materiali sopra l'altro.

Ranghi, la misericordia, denaro, beni immobili - tutti di esso è stato estratto alla corte, la folla di cortigiani, lo schiavo della gerarchia rigida. I cortigiani furono costretti a svolgere in piedi ogni giorno per lunghe ore di attesa, sopportare la noia del pasto reale e dazi umilianti servi di essere visto al re. Anni passati in questo modo, ha un effetto negativo sul loro carattere e intelligenza, ma portando benefici materiali tangibili. E 'ovvio che il giudice ha chiesto impegni certi nobili qualità. Conservare le istruzioni per il comportamento al momento, di cui il più noto è il trattato di Conte Castiglione "La corte". In base ad esso, il giudice dovrebbe essere gentile e attento, per evitare pettegolezzi e si trova zloyazychiya.

Le sue maniere erano per un aspetto naturale senza imbarazzo, ha dovuto parlare bene in diverse lingue, per essere in grado di giocare a carte, non prestare attenzione alla perdita finanziaria, cantare, disegnare, ballare, suonare strumenti musicali, pratica alla moda mentre gli sport, ma non il gioco comune.

In guerra, è stato consigliato di evitare rischi inutili, se era fuori dal comandante sul campo. Per gentile concessione di suo è stato quello di aumentare a seconda del rango di interlocutore, e al re le sue maniere erano ricordato comportamento servo nel master. È chiaro che non tutti questi standard implementati nella pratica, ma le regole di comportamento in relazione al re doveva essere rispettato.

Popolare nel Medioevo c'erano feste, di cui gli storici moderni sanno molto più di un semplice pranzo. Tutte le feste sono state organizzate in conformità con gli ordini allora esistenti, tavoli, servire in modo speciale, in un happening speciale e un alloggio al tavolo. Molti dettagli di come le feste medievali, sopravvissuto.

Sala saggezza del Medioevo

Nel lungo corridoio sono stati collocati tavoli - lungo le pareti e nel centro. Alla fine del corridoio c'era un palco, dove ha ricoperto il proprietario luogo, la sua famiglia e alcuni degli ospiti. Rimasero seduti lungo il lungo tavolo, voltandosi verso il centro della stanza e una galleria sulla parete opposta, dove i musicisti suonavano.

Così gli ospiti sono arrivati ​​e sono stati indirizzati a un tavolo enorme posta al centro della grande sala del castello. Contro ogni camera per gli ospiti a tavola erano strumenti: un cucchiaio, una tazza (oro o argento) e un coltello. I pasti erano serviti in piatti di metallo di larghezza. Inoltre, ogni posate messo un pezzo di pane. Gli ospiti hanno preso posto al tavolo e poi lavarsi le mani. Per fare questo, i servi hanno fatto brocche d'acqua e asciugamani. Solo poi proceduto a presentare il cibo. Vassoio pasti al tavolo e aspettato ospiti servi e scudieri. Un uomo che ha seguito da vicino il cambiamento di piatti, e il lavoro dei servi, è stato appositamente nominato amministratore. In primo luogo ha assaggiato per la consegna di piatti per la tavola.

Sulla mano destra la tabella host è stata posta, è stato pensato per gli ospiti d'onore. Sul tavolo sono stati alimentati lo stesso cibo per gli ospiti. Un altro tavolo era situato dall'altra parte della strada. gli ospiti Meno onorato al grandi feste erano generalmente collocati in altre stanze, i rappresentanti dei nobili ricchi banchettato nella sala principale.

Per la galleria riusciva a trovare la porta che conduceva alla cucina, in cantina, dispensa e dispensa dove si trovavano i tavoli che servono. Nella stessa stanza (o entro) memorizzati utensili, tovaglie e tovaglioli.

Come primo piatto in una cena di gala in Europa medievale sono stati alimentati a base di carne. Si potrebbe, ad esempio, i cervi arrostiti, pezzi essere stata precedentemente steso su un grande piatto e versò salsa calda. Per il tavolo potrebbe anche servire pavoni arrosto e cigni.

Sala saggezza del Medioevo

I servi e scudieri poi versato in tazze ospiti vini aromatici. Tra gli altri piatti, un barone medioevale intrattenuto i loro piatti propri ospiti come ragù di cervo, salsiccia di carne di cappone, cosciotto di agnello allo zafferano, cinghiale con prugne e uva passa, coniglio fritto e la lepre, il pollame.

Accanto alle torte vassoio tavolo e dessert. Dessert potrebbe consistere di frutta (fichi, mele) e dolci. Dopo il dessert, gli ospiti ancora una volta dato per piatti di carne, conditi con un sacco di spezie: pepe, noce moscata schiacciato, lo zenzero e chiodi di garofano.

Nel Medio Evo in Europa ci sono già regole di comportamento a tavola che avevano a che fare ciascuno dei presenti alla festa. Ad esempio, un insieme di regole era che gli ospiti non dovrebbero mangiare il cibo con le mani e parlare con la bocca piena. E 'inoltre vietato di chiedere ad un vicino di casa per una tazza favore, se non la sua devastato. Ha anche invitato alla cena doveva essere modesto e soddisfatto con i piatti che hanno offerto al proprietario .. Di solito le cene invitati ospiti d'onore - il clero. E per loro, preparato un menù speciale in anticipo.

In termini generali, qualsiasi menu - indipendentemente dallo stato di coloro per i quali è stato concepito, composto da due variabili, ognuno dei quali include diversi piatti a base di pesce, carne o pollame, ed è stato integrato con 2-3 piatti dolci. Per gli ospiti speciali separare i piatti da dessert di alimentazione.

Coloro che sedeva al tavolo testa, vassoio di pasti servi. Per il resto dei presenti piatti esposti a tavoli separati, da cui gli ospiti stessi imposti proprio cibo sulle tavole. Ogni piatto in anticipo è stato diviso in porzioni, e devo dire che una porzione è stata calcolata a due (talvolta anche quattro!) Persone.

Sala saggezza del Medioevo

A volte la festa consisteva di tre pasti e prelibatezze speciali. Così, dopo ogni cambio arriva il turno delle ossequi speciali, uno dei quali è stato scolpito una scultura di zucchero - "sotelte". Potrebbe anche gusto.

A volte, prima del secondo cambiamento nella sala di festa di un gruppo speciale di persone ha contribuito cigno o pavone decorata. Verso la fine della serata il proprietario dei principali clienti distribuiti in anticipo preparato regali, e poi arriva il turno del divertimento e bevande.

Tuttavia, la grande cena, per esempio. castello europeo in barone medievale è stata limitata non solo per l'assorbimento del cibo. Di solito è accompagnata dalla riproduzione di musicisti itineranti e cantanti che cantano, che viene poi seguita da acrobati per stupire gli ospiti con la sua agilità e corpo in plastica. A disposizione dei musicisti erano a quel tempo una varietà di strumenti musicali: arpa, arpa, liuto.

Dopo il completamento della cena gli ospiti si alzò dal tavolo, lavarsi le mani e disperso attraverso le sale del castello. In serata, il padrone di casa e gli ospiti convocato calorosamente invitato i presenti a passare nella sala da pranzo per ascoltare l'artista ci canzoni storiche. Le sue canzoni sono state dedicate alle gesta gloriose dei cavalieri leggendari e santi. Dopo il completamento dei servi di performance sono stati introdotti nella stanza candela e messo sul tavolo di nuovo, ma questa volta per la cena cerimoniale. Solo dopo cena, alcuni degli ospiti stavano lasciando il castello del barone ospitale. Secondo le regole del galateo, il proprietario dovrebbe spendere fino a un cavallo o un carro di ciascuno degli ospiti. Bevevano calice di vino e ha detto addio. Gli ospiti, che per qualche motivo non volevo lasciare, possono passare la notte in una delle camere del castello.

Sullo sviluppo del galateo in Europa occidentale è stato fortemente influenzato da usi e costumi dei diversi paesi, gli standard etici di vari settori della società, riti religiosi, superstizioni e pregiudizi nazionali. la storia Galateo, il suo sviluppo e la trasformazione nel corso del tempo può essere fatta risalire ai monumenti della letteratura e della cultura.

Sala saggezza del Medioevo

la conoscenza galateo della storia è importante per il nostro tempo, come molti di regole di oggi di comportamento ha le sue origini nel lontano passato, e spesso in origine aveva un significato completamente diverso. Alcune regole di galateo ultima cambiato quasi irriconoscibile, mentre altri semplicemente sono scomparsi insieme con le rocce della loro termini, ma in qualche modo tutti i comportamenti rituali accettato avuto un impatto sullo sviluppo della cultura occidentale.

Una parte integrante di ogni cena era un tavolo-talk, che è anche soggetto alle prescrizioni del galateo. Nel Medioevo c'era la consuetudine di mettere uomini e donne insieme, e poi l'usanza di mangiare e bere da uno strumento comune porta naturalmente a una conversazione tra vicini di casa spesso non vogliono essere ascoltati.

Più tardi, nel 15-16 secoli, quando le case nobili si diffondono su misura per l'ospite e gli ospiti d'onore di cenare da solo in un piccolo soggiorno, trattare gli altri in sala comune alleato, regolamenti Table Talk continuano a evolversi.

Non è stato accettato di guidare il tavolo troppo gravi conversazioni su politica, religione e altri argomenti che possono essere controversa. Non accolto dal modo di pronunciare lunghi monologhi: tutti dovevano avere l'opportunità e il tempo di parlare.

In ogni momento si credeva che i giovani dovrebbero avere più silenzioso, ascoltando le parole di anziani. Per un giovane di 15-16 secoli si è ritenuto masticare indecenti quando si gira verso di lui. Allo stesso tempo, si è formata una regola che non può essere al tavolo di sussurrare e avere una conversazione in preferenza a nessuno, e ridere, in modo che nessuno potesse farne una questione personale. Il proprietario ha dovuto mostrare modestia e in ogni caso non dire nulla che possa essere percepito come auto-glorificazione. Nel 18 ° secolo già si è ritenuto di cattivo gusto di parlare a voce troppo alta, troppo nell'occhio, e parlare molto di se stessi e ostinatamente insistono sul loro punto di vista.

Sala saggezza del Medioevo

In generale, le controversie non accolto nella tabella-talk e dovrebbe essere evitato. Perfetto nei 18-19 secoli è stata considerata una situazione in cui tutti gli ospiti erano liberi di impegnarsi in una conversazione senza appesantire i loro monologhi.

A quel tempo, il comportamento della tavola disciplinato dalle regole del galateo, tutti i dettagli della medievale illuminato in pubblicazioni per le giovani generazioni. La maggior parte delle regole di pulizia persona interessata, il suo comportamento durante il pasto in comune. (Questo si riferisce ad una situazione in cui una porzione del totale e non era per una persona.)

Molte di queste regole sono state conservate fino ad oggi, un po 'lungo dimenticato, ma i principi generali della comunicazione tra le persone al tavolo sono stati conservati nel nostro tempo - la conversazione dovrebbe essere più o meno generale, e non dare dispiacere a nessuno degli ospiti.

Cortesia e pulizia è stato pagato un sacco di attenzione: sono state considerate buone maniere di base. Devo dire che l'etichetta nel Medioevo ebbe così grande importanza - è che molti nobili accuratamente copiati le regole di condotta nobili della mano per passare in seguito ai loro discendenti.