Fatti poco noti su Gengis Khan

Il nome di Gengis Khan è conosciuto in tutto il mondo. La sua orda mongola ha conquistato mezzo mondo. L'impero di Gengis Khan si estendeva dal Mar Caspio verso l'Oceano Pacifico, che occupa un'area di incredibile 23 milioni di chilometri quadrati - il più grande impero della storia. Oltre 25 anni di campagne, Gengis Khan è riuscito a guadagnare più terra di tutto l'Impero Romano per 400 anni. I suoi soldati erano senza precedenti feroce, e sconfissero gli eserciti di soldati in attesa destino poco invidiabile - sono decapitati o costretti a ingoiare metallo fuso. Intere città sono state distrutte e prigionieri sono stati uccisi o costretti a camminare davanti avanzata delle truppe come scudo umano. Tuttavia, anche se il suo nome è ormai sinonimo di barbarie, Gengis Khan era il leader, con una serie di qualità davvero sorprendenti.

Fatti poco noti su Gengis Khan

1. Shy

Fatti poco noti su Gengis Khan

Gengis Khan stesso era un uomo modesto. Egli non ha costruito un monumento in onore dei suoi successi. Anche dopo la sua morte, ha voluto rimanere umili. Altre persone nella sua posizione poteva hanno costruito le loro memoriali elaborate, come hanno fatto i Faraoni in Egitto. Gengis, tuttavia, ha voluto essere sepolto in una località segreta in una tomba senza nome. Dopo la sua morte, un vero condottiero desideri soddisfatti. Hanno preso il suo corpo ad una destinazione sconosciuta, uccidendo tutti coloro che ha incontrato lungo la strada, in modo che queste persone non potrebbero rivelare l'ubicazione del luogo di sepoltura del grande Khan.

La gente Gengis scavato tomba da qualche parte nelle montagne della Mongolia, o forse sulle ampie pianure, a seconda di chi credere. Poi si calpestavano luogo tombe cavalli per mascherarla. Si dice che dopo la sepoltura di schiavi Gengis Khan che hanno scavato la fossa, sono stati uccisi ei soldati piantato un boschetto di alberi sul luogo di sepoltura. Quando i soldati tornati a casa, hanno ucciso i loro compagni per evitare che rivelare il luogo in cui i resti di Gengis Khan. Oggi, archeologi e cacciatori di tesori sono ancora alla ricerca per la tomba, nella speranza di trovare un luogo di riposo finale del grande condottiero mongolo e, forse, tesoro, che si dice di essere stato sepolto con lui.

2. Scrivere in Mongolia

Fatti poco noti su Gengis Khan

Nel 1204 Genghis Khan istituito sistema in mongolo nota come starouygurskaya scrittura che continuamente utilizzato fino ad oggi la scrittura. In realtà è stato adottato dalle tribù uiguri conquistate dall'esercito mongolo. Gengis ha agito molto saggiamente quando conquistò un'altra tribù, ha assimilato le loro pratiche culturali e tecnologici, soprattutto se sono superiori alla sua. In questo ha mostrato molto più saggezza della maggior parte dei conquistatori nazioni che hanno semplicemente distrutto la cultura catturato. Khan ha attribuito grande importanza alla capacità di leggere e scrivere. Ordinò di insegnare a tutti i bambini a leggere l'Impero Mongolo, e registrare per iscritto di tutte le leggi dell'impero.

3. Meritocracy in mongolo

Fatti poco noti su Gengis Khan

L'impero di Gengis Khan era costituito da un gran numero di tribù diverse e popoli. La maggior parte dei conquistatori nazioni credono che per mantenere l'ordine tra la popolazione indigena è difficile e hanno bisogno di un sacco di truppe per sedare i disordini e l'imposizione di un nuovo ordine. Gengis scelto un metodo diverso. Ha governato l'Impero Mongolo come una rigida meritocrazia. Una volta ha detto: "Un leader non può essere felice se le persone non sono felici." Tutti i manager sono stati nominati esclusivamente sulla base delle loro capacità e carriera nell'esercito in base alla capacità e risultati dimostrabili. Anche nella sua famiglia, ha introdotto qualcosa di simile. Sul letto di morte, ha incaricato i suoi consiglieri a nominare i loro successori (di comune accordo, erano membri della sua famiglia), basata esclusivamente sulla loro capacità di avere successo.

4. pathway Riduzione seta

Fatti poco noti su Gengis Khan

La Via della Seta - è il nome di una via commerciale che passava via terra attraverso il territorio di Cina, India e Sud-Est asiatico a mercati redditizi in Europa. Finalmente è stato abbandonato a causa del pericolo, perché la vasta distesa che doveva attraversare i concessionari erano un paradiso per i ladri. Sotto l'autorità di Gengis Khan era tutta rotta commerciale della Via della Seta - una distanza di oltre 7000 chilometri. Il periodo dopo la conquista di questa zona divenne nota come la pax mongolica ( "Mongol la pace"), ed è stato un periodo di pace e di stabilità che ha permesso agli operatori di muoversi liberamente lungo il percorso.

Caravan seta trasportati e altri oggetti preziosi come perle, pietre preziose, spezie, metalli preziosi, tappeti, e farmaci. Inoltre, ha fornito la prosperità dell'economia locale, ed i viaggiatori sono stati forniti ristoro lungo il percorso. Tutto questo è stato organizzato dalle autorità mongole. Silk Road è diventato così sicuro che una volta anche detto che "fanciulla, carico d'oro potrebbe andare fino in fondo, rimanendo impunito."

5. Il codice severa legge

Di solito Mongol orda credere qualcosa di incontrollabile gruppo di teppisti, di violenza e saccheggi a volontà. In effetti, la società mongola, di regola, è stato molto ordinato e rispettoso della legge. Quando Gengis Khan è stato fatto "Yasak" o il codice di leggi, che descrive in dettaglio il comportamento previsto dei cittadini dell'impero, e la punizione per coloro che violano la legge. Ogni cittadino dell'impero mongolo ha dovuto rispetto di queste regole, tra cui di Gengis Khan. Il divieto comprende anche sequestro di persona, maltrattamento di animali, il furto, e, a sorpresa, la schiavitù (anche se solo per i compagni mongoli).

Fatti poco noti su Gengis Khan

Altri decreti incluso l'innalzamento dell'età minima del servizio militare a 20 anni. Inoltre, nessuno poteva essere considerato colpevole di un crimine, se non è in realtà catturato in flagranza di reato o non è ammesso a sua richiesta. Sul letto di morte, Khan ha detto: "Se i miei seguaci rifiutano di Yasaka, lo stato crollerà." Sembra come se fosse qualcosa di simile a una profezia, perché il suo impero si disintegrò completamente entro 150 anni e non c'è una sola copia di Yasaka.

6. rapporto dell'esercito

Fatti poco noti su Gengis Khan

Il benessere dei propri soldati è di particolare interesse per Genghis Khan. Egli ha detto: "Voglio dar loro da mangiare carne succosa, li lascia vivere in una bella yurte e lasciarli pascolare il bestiame sulla terra fertile". Se il guerriero è morto a causa della negligenza del loro comandante, il comandante punito. E se sul campo di battaglia guerriero ferito ha gettato il suo comandante è stato eseguito sul posto. Ciò ha reso i comandanti dell'esercito di ricorrere a tutte le misure per garantire il benessere della gente sotto il loro comando. Army ha lavorato sul sistema di reciproca lealtà, e ha permesso di conquistare il mondo. soldati mongoli nel l'esercito non sono stati pagati. Al contrario, hanno ricevuto una quota uguale di bottino di guerra. Ciò ha garantito che tutti i soldati erano interessati a vincere. Se il soldato è morto in combattimento, la produzione parte trasferito alla sua famiglia.

7. Il sostegno dei diritti delle donne

Fatti poco noti su Gengis Khan

A quel tempo, Gengis Khan era un vero difensore dei diritti delle donne. Le donne in Mongolia erano molto più liberi rispetto ai loro vicini in Cina o in Persia. Potevano andare a cavallo, combattere in battaglie, prendersi cura della fattoria e partecipare alla politica. Mentre la maggior parte delle donne hanno ancora meno diritti rispetto agli uomini, alcune donne hanno grande influenza nella impero mongolo. Hanno tenuto una carica pubblica e ha giocato un ruolo importante nella gestione dell'impero. Il rapimento di donne è stato specificamente proibito dalla legge (moglie di Gengis Khan è stato rapito), così come la pratica di vendere le donne a sposarsi contro la loro volontà.

8. La libertà religiosa

Fatti poco noti su Gengis Khan

Khan era sciamani, come la maggior parte mongoli di quel tempo. Tuttavia, ha mantenuto la tolleranza per tutte le religioni nel suo impero. Liberò i capi religiosi di tutte le confessioni dal pagamento delle imposte e ha invitato i cittadini a praticare liberamente la loro religione prescelta. Egli ha invitato i leader religiosi per incontrarsi con lui a Interfaith discussione e voleva sentire le loro opinioni. Khan ha scelto deliberatamente consulenti con una varietà di tradizioni religiose. Il suo impero era così vasto, che consisteva in un gran numero di seguaci di religioni, tra cui musulmani, buddisti, induisti, ebrei e cristiani. Tutti loro sono stati autorizzati a praticare la loro religione, senza interferenze da parte dello Stato della Mongolia.

9. Servizio postale

Fatti poco noti su Gengis Khan

Forse uno dei più sorprendenti risultati di Gengis Khan è stata la creazione di un sistema postale organizzato in tutto il suo impero. stazioni postali sono stati stabiliti per la consegna della posta elettronica ufficiale, ma sono anche stati disponibili per l'utilizzo da parte dei cittadini, soldati, e anche gli stranieri. sistemi di posta hanno aiutato l'economia, facilitare il trasporto delle merci lungo la Via della Seta e migliorare la qualità e l'affidabilità dello scambio di informazioni. stazioni zip erano situati ad una distanza di 24 km l'uno dall'altro. Vettori spostati tra le stazioni in cui vengono fornite con cibo e riparo. Gli osservatori stranieri, come il Marco Polo, ammirato l'efficienza del sistema. Entro la fine del dominio mongolo esistito migliaia di stazioni postali con decine di migliaia di cavalli e corrieri.

10. Il grande amante e un caccia

Fatti poco noti su Gengis Khan

Anche se Khan è conosciuto per le sue conquiste e la creazione dell'impero, è l'eredità "long-playing" - più un amante di un combattente. Recenti risultati di studi sul DNA suggeriscono che Khan era abbastanza affettuoso. Si stima che ci sono 16 milioni di persone in Asia centrale, che sono discendenti dell'imperatore mongolo. E 'noto che Gengis Khan aveva molte mogli, ed egli "prese cura" per molte donne. Dopo l'orda mongola delle città eccitante, Gengis fornire una scelta delle più belle donne, e sembra essere pienamente goduto. I suoi figli e nipoti erano anche molto prolifico uno dei suoi nipoti erano 22 legittima moglie, e ha aggiunto al suo harem di 30 vergini all'anno. Anche se l'impero mongolo è da tempo scomparso, sembra che Khan ha trovato altri modi per conquistare il mondo.