La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

• La lotta contro l'alcolismo in URSS nei cartoni animati

Nel dopoguerra Unione Sovietica tentò più volte di conquistare l'alcolismo. Nel 1958 ha annunciato la vodka lotta. La sua proibito di vendere in tutti i servizi di ristorazione (ad eccezione di ristoranti) nelle immediate vicinanze delle aziende industriali, istituti scolastici, così come nei luoghi di feste pubbliche.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Dopo 14 anni, ha assunto la produzione. Le piante hanno cominciato a produrre più vino e birra, ma l'alcol meno forte. In tutto il paese, centri di terapia di attività sono stati istituiti in cui gli amanti giacevano il colletto inviato con la forza. E dai film di prendere una scena attiva in cui i personaggi si rovesciano e sconvolto.

Naturalmente, lavorando a pieno macchina di propaganda di capacità. Riviste e giornali stampati cartoni animati confezioni, esponendo alcolisti e auto-piloti. Molti di loro erano abbastanza geniale.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Il fatto si è dimostrato come il successo della campagna in 1.972 anni, può essere visto nei seguenti statistiche. il consumo di alcol, non superiore a 5 litri per persona all'anno in qualsiasi dell'impero russo o in epoca stalinista, alla fine degli anni 70 ha raggiunto il segno di 10, 5 litri. E dato sotterraneo birra - superiore a 14 litri. Si stima che questo livello era equivalente a circa 60 bottiglie di vodka all'anno per ogni maschio adulto, ad eccezione di un piccolo numero di non-bevitori.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Pertanto, nel 1985 godu schierato guerra scala senza precedenti con etanolo. Tutte le organizzazioni del partito è stato ordinato di "risolutamente e in tutto il mondo per intensificare la lotta"; in ogni paese hanno stretto sanzioni amministrative e penali per i reati legati all'alcol. Per la prima volta lo Stato è andato al calo dei ricavi da alcol, che sono stati molto significativi voce del bilancio dello Stato (circa il 30%).

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

In tutto il paese, ha iniziato a distribuire un articolo di Accademico di angoli in cui ha sostenuto che l'ubriachezza non è peculiare al popolo russo. Un gran numero di negozi specializzati sono stati chiusi. Tutti gli altri è stato punito per vendere alcolici solo due ore per sette giorni.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

La gente folklore intanto rifornito eccellente:

Alle sei del mattino il gallo canti, otto - Pugacheva.

Il negozio è chiuso per due tasti - Gorbaciov.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Nella settimana prima della seconda seppellire Gorbaciov.

Unearth Brezhnev - beviamo ancora.

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Grazie alla festa a casa, che non c'è la vodka in uscita!

Ma non piangi, il mio Maroussia - Colonia I napyusya!

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature

Tutte queste riforme non potevano che portare ad una riduzione delle vendite di alcol. Di conseguenza, un aumento dei tassi di natalità e l'aspettativa di vita. Ma ben presto ci fu l'Unione, e ha iniziato a 90 ° ...

La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature La lotta contro l'alcolismo in URSS nel caricature