Birra in URSS

Birra in URSS

Una panoramica interessante della storia del Soviet di birra e bottiglie di birra progettazione sovietica letto dai collettori di birra armamentario Pavel Egorov.

Ecco quello che dice ...

1920

La data ufficiale di nascita del Soviet (anche se, più precisamente, ulteriori birra RSFSR - URSS è stata istituita in seguito) di fermentazione può essere considerata la data del 3 febbraio 1922, quando ha firmato un decreto "sulle accise sulla birra, miele, kvas, e frutta e acque minerali artificiali." Questa volta ha coinciso con il dispiegamento della NEP, quando è stato dato una certa libertà di impresa privata, che si riflette nel fatto che, oltre alle fabbriche di birra nazionalizzate ci sono stati molti affittati - di solito ex proprietari e produttori.

Che tipo di birra prodotta in quel momento? Lo stesso tipo di prima della rivoluzione. Questo brand pro-tedesco, "bavarese" dark "Munich", "Kulmbahskoe", "Export" forte "Side"; marchio austriaco e ceco (Repubblica Ceca prima guerra mondiale era una parte dell'Austria-Ungheria):, "Bohemian" classico "Pils" e più densa, la versione "Vienna" "esportazione" ( "Extra Pilsen"). Nella tradizione della birra inglese è prodotta buio porter e stout pale ale luce. E 'stato molto popolare (molto probabilmente a causa della sua bassa densità, e quindi economico) "Tabella" dark "La Marcia", conservata e alcune marche russi indipendenti, anche se sono apparsi sotto l'influenza di Occidentale della birra europea: "scrivania", " etichetta oro doppio. " L'unico nativo birra Russo - una "Black", così come la sua versione di "Black Velvet". Questa birra non fermenta completamente, così come tradizionali kvas russo. Aveva un'alta densità di bassissima resistenza e poco è stato conosciuto in Europa ,.

Birra in URSS

Entro la fine del 1920 il NEP ha cominciato a ripiegare, spremere operatori privati ​​del settore della birra, è stato inserito la prima birra OST (OST 61-27), che è stata obbligatoria solo per le grandi fabbriche di proprietà statale (non è vietato per cucinare e altre varietà). In quel OST è stato proposto per la produzione di quattro tipi di birra: "luce numero 1" - vicino allo stile Pilsner, "Numero Luminoso 2" - vicino a Vienna, "Dark" - vicino a Monaco e il "Nero" - Cultura russa, fermentato lievito in sella e aveva fortezza 1% di alcol, come kvas.

Birra in URSS

1930

Verso la metà degli anni 1930 sono stati attivamente lavorando su nuova OSTami, varietale diversità delle voluto ampliare, e in direzione di marchi tradizionali occidentali ( "Vienna", "Pils", "Munich"). A quel tempo, la cosa principale nel determinare lo stile di birra è stato malto - per una birra "Pils" utilizzando un malto leggero "Pils" per "Vienna" - un fritto e quindi più scura "Vienna" a "Munich" - un oscuro "Munich" di malto. E prendere in considerazione l'acqua - per "Pils" doveva essere molto morbido, per "Munich" - più dura. Ma come risultato di birra sotto altri nomi sono stati fatti nella OST, che di solito è associato con la famosa leggenda - sulla vittoria di birra "Vienna" concorso di birra impianto Zhigulevsk presso l'ENEA e Mikoyan frase al posto di "borghese" nome "Vienna" per utilizzare il nome della pianta - "Zhiguli" . Qualunque cosa fosse, ma è stato rinominato e malto e birra.

Malt ha cominciato a dividere per colore in tre tipi: "russo" (ex "pils"), "Zhiguli" (ex "Vienna"), ucraini (in precedenza "Munich"), sono stati, rispettivamente, rinominati e birra - in "russo", "Zhiguli "" ucraina ". I nomi sono stati dati in onore delle più grandi fabbriche di proprietà statale, "Zhiguli" - impianto Zhigulevsky in Kuibyshev (Samara), "russo" - la fabbrica di Rostov-on-Don, "Mosca" - imprese di Mosca, "ucraina" - fabbriche Odessa e Kharkov. L'OST 350-38 sono state fatte e altre varietà con il vecchio nome (dal nulla "borghese" non era nel loro nome): è "Porter", che è fermentato per la tradizione inglese di alta fermentazione, molto stretto, birra silnoohmelonny con vino e sapore di caramello. E oltre a lui, "La Marcia" e "Caramel" (successore di "Nero") - una, birra non attenuato scura, che aveva 1, alcool 5%, che è raccomandato da usare anche per i bambini e le madri che allattano. Questi otto gradi, con alcune modifiche, e durò fino al crollo dell'Unione Sovietica e alcuni dei suoi esperti e, quindi, soffermarsi su di loro in dettaglio.

Birra in URSS

Inoltre, sono stati lo sviluppo di nuove varietà, in particolare l'elite. Così, "il grado di Mosca Superiore" e "Capitale" sono state sviluppate nel 1939. Questo tipo di luce è stato il più forte di grado (e dopo la guerra, quando la densità è stata aumentata al 23%, e la maggior parte densa) in URSS. "Kiev" - birra con malto di frumento, anche se di base (il campo) fermentazione. Cotto "l'Unione" e "Polar", che duplicato l'altra varietà, "Mosca", così è stato interrotto. Sviluppa e la varietà nello stile di birra, ma l'inizio della Grande Guerra Patriottica fermato tutto il lavoro in questa direzione.

Birra in URSS

Il dopoguerra

Già nel 1944, dopo la liberazione di Riga, è stato messo in produzione grade "Riga", che è soprannominato il "russo" e GOST 3478-46 ha sostituito questa varietà (ora Riga non è stato un "borghese" nome della città "Riga" può essere utilizzato ). I restanti Qualita GOST conservati. In questo momento, con pochissime eccezioni, tutta la birra prodotta in URSS dalla tecnologia bassa fermentazione (lager) e il mosto è stato triturato in tradizioni metodo decotto ceco-tedesco. Il restauro della economia devastata dalla guerra. Durante 1930, la produzione di birra è aumentato nei tre tempi Unione Sovietica, ma era meno della metà della produzione del 1940 nel 1946. La parte del leone di birra venduta alla spina (così come prima della guerra, anche se in l'impero russo era il contrario), si lasciò sfuggire una bottiglietta, ed è in vantaggio in questa materia Baltico. Il volume birra principale caduta sul tipo di "Zhiguli", in alcuni casi, ci sono voluti fino al 90% del volume totale di birra prodotta.

Gravi cambiamenti si sono verificati solo durante il disgelo Krusciov. Mentre il paese è stato effettuato vari subordinazione amministrativa ed economica, e invece gli ospiti sulla birra sono entrati lo standard repubblicana, che ha notevolmente aumentato il numero di birre sovietici. Molti grandi fabbriche ha introdotto il proprio VTU (valore provvisorio) e cominciarono a preparare varietà di specialità. La varietà quantitativa di gran lunga superato le cento varietà. Oltre alla RSFSR, soprattutto un sacco di varietà era in URSS, il bielorusso SSR, i paesi baltici - di solito venivano chiamati repubbliche, aree storiche, capitali e città con la tradizione della birra. Allo stesso tempo, nella produzione della birra sono diventati ampiamente implementare materiali nesolozhonye. Questo ci ha permesso di creare diversi profili di sapore - orzo, riso, mais, soia, frumento, vari tipi di zucchero - che sono diventati parte integrante della ricetta della birra sovietica. Verso la fine degli anni 1950 - primi anni del 1960 sono stati aperti stabilimenti per la produzione di preparati enzimatici in Zaporizhia e Lviv, che ha aumentato il numero di prodotti nesolozhonyh impiegati al 30-50% (in particolare nel "Zhigulevsk"). Ecco alcune delle varietà più interessanti che hanno cominciato a produrre al momento: "Taiga" e "Magadan" è stata condotta usando estraggono gli aghi, e l'estone "Kadaka" - un ginepro, "Pereyaslav" e "vacanze Romny" - con miele e "Amateur "- di grano nesolozhonoy 50%. Alcune piante erano veri e propri generatori di nuove varietà. Sotto la guida di birra GP Dyumlera su Iset fabbrica è stata fondata "Isetskoe", il cui prototipo è servita come parte tedesca (questa varietà è cotto e ancora fare). Inoltre, ci sono "Ural" - densa, birra scura e vino e "Sverdlovsk" - birra chiara silnovybrozhenny, il precursore delle varietà che ora beviamo.

Birra in URSS

La birra in URSS ha provato a fermentare completamente, ma a quel tempo la tecnologia (usato principalmente gare lievito) non sono autorizzati a farlo presso la stessa iniziale densità di birre sovietici è sempre stato meno forte di moderno - e questo in un periodo di tempo considerevole dobrazhivaya birra sovietica, fino a 100 giorni, come in "Capitale". A Mosca ripreso la pre-rivoluzionaria "label doppio oro" chiamato "doppio oro", e più tardi ha cominciato a preparare una spessa, pallida "Il nostro marchio" e "Moskvoretskaya" denso buio "Ostankino". In Khamovniki cotta di birra "Easy" nel tradizionale stile kvas-attenuato russo.

In Ucraina, abbiamo assegnato la fabbrica di Lvov (con più versioni del "Leopoli"), piante Kiev (diverse versioni del "Kiev") e alcuni altri. Stati baltici è rimasta l'ultima birra dell'isola chistosolodovogo, prodotta esso ci sono diverse varietà (ad esempio, la varietà "Sencha" ripete la formulazione "Zhigulevsky", ma solo il puro malto). In tutta l'Unione unico grado chistosolodovym massa era un "Riga". Ma a sostituirlo più vicino al th 1970 ha iniziato ad attuare la "slava". Dalla metà degli anni 1960, birra bottiglia è già cominciando a prevalere sul erogazione, di solito non pastorizzato, e la resistenza era circa sette giorni. Ma in realtà, la resistenza era meno di tre giorni, perché le fabbriche di birra poteva permetterselo - sugli scaffali della birra non è zalozhivalos. Da ospiti passati per il malto è scomparso "Zhiguli" ( "Vienna") Malto e "Zhiguli" ha perso il suo "Vienna" in natura, ma a causa della notevole quantità di prodotti nesolozhonyh e la riduzione del tempo di fermentazione a 14 e anche fino a 11 giorni sorta di trasformata nel più modesto.

Birra in URSS

1970-1990-s

Nel 1970, sono stati lanciati tali marchi famosi come "Ammiragliato", "Don Cossack", "Pietro il Grande", "orzo Orecchio", "Klinskoe", molti dei quali sono sopravvissuti fino ai giorni nostri. Grade "amatoriale" e il movimento continuato "Capitale" tende a silnovybrozhennym varietà moderne. Nel 1980, nuove varietà continuano ad apparire costantemente (stranamente, ma la campagna anti-alcool nel 1985, anche stimolato il loro aspetto, in particolare alcolica), solo un sacco di loro è diventato nel 1990, anche se molti di queste varietà possono già essere attribuito al periodo di indipendenza delle repubbliche dell'ex Unione Sovietica . Pur avendo "Tver", "Buket di Chuvashia", "Hero", "Chernihiv", ma questo bisogno è un'altra conversazione. In totale durante l'esistenza dell'Unione Sovietica (1922-1991) è stata prodotta circa 350 birre.

Birra in URSS