10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

La frase "la scienza vittoriana" è associato con molti scienziati seri barbuti in bombetta che scrutare nel microscopi. E non ha nemmeno in mente che questi scienziati prim collegati alla corrente elettrica ai genitali e ha cercato di insegnare l'alfabeto ei cani fare molto di più francamente cose strane.

1. palloncino nello spazio

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

James Glacier

scienziato Ghiacciaio James ha provato a fare il primo volo spaziale con equipaggio di 100 anni prima di Yuri Gagarin. Nel 1862, Ghiacciaio e Henry Koksvell è andato su una mongolfiera per esplorare "oceano d'aria che si trova sopra l'atmosfera." La loro spedizione è stata finanziata dal governo, ma "qualcosa è andato storto". Circa 8 chilometri sopra la temperatura della Terra è sceso a meno 20 gradi Celsius, che ha portato alla morte degli animali che gli scienziati hanno preso con lui per monitorarli.

Dopo un ulteriore 1, a 6 km sia uomini lanciato paralisi parziale per congelamento. Ad un'altitudine di 11 chilometri, entrambi gli uomini hanno perso coscienza per mancanza di ossigeno. Fortunatamente Koksvell aveva denti (braccia erano paralizzati) per estrarre il cilindro pneumatico valvola cavo nell'incisione palla, dopo che ha iniziato a cadere a terra.

2. intervista telepatico con i politici

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Il signor Stead

direttore di The Pall Mall Gazette, VT Stead era convinto che avrebbe potuto parlare con le persone che usano solo il potere della vostra mente (al momento, molti credettero nelle capacità psichiche nascosti). Stead tentato di inviare telepaticamente istruzioni al suo segretario di dettare istruzioni ai loro autori in un altro paese, e anche cercato di mettere in discussione noti politici mentalmente.

3. Formazione dei cani lettura

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Sir John Lubbock

Sir John Lubbock è stato uno dei maggiori studiosi dell'Inghilterra vittoriana. Nel corso della sua lunga carriera, ha inventato le parole "Neolitico" e "Paleolitico", divenne rettore dell'Università di Londra, e ha portato lampioni elettrici Thomas Edison in Inghilterra. E ha sprecato centinaia di ore cercando di insegnare al tuo cane a leggere.

Lubbock era convinto che i cani possono essere addestrati a capire l'inglese, e non solo semplici comandi come "sedersi" e "guardia", ma l'intero frasi complesse. A tal fine, ha messo davanti il ​​suo cane enorme bordo con proposte a loro e ha cercato di garantire che l'animale capito queste frasi.

4. Lo scambio di dati su Marte

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Il signor Schiaparelli

Nel 1888, Giovanni Schiaparelli ha annunciato l'apertura di canali su Marte. Quasi immediatamente, questo ha causato una mania - i tentativi di contatto con i marziani in ogni modo possibile. Uno dei più folle tentativo è stato fatto nel 1892. I ricchi francesi lasciò assurdamente enormi quantità di denaro per creare una rete di specchi giganti in tutto il mondo.

Questi specchi erano per trasmettere messaggi in codice Morse su Marte (che riflette la luce lampeggia). Marziani presumibilmente dovrebbe aver visto questi rapporti per costruire uno specchio simile e trasmettere i loro messaggi lampi sulla Terra. Da 1892 a pieno svolgimento la preparazione per l'inizio dell'uso di specchi per comunicare con Marte. Ma il piano è stato annullato, perché gli scienziati più sobrio hanno notato che Marte si allontanò dalla Terra e gli alieni non vedrà specchi flash.

5. Punti per i cavalli

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Il signor Dolland

Nel 1893 un proprietario ignaro del cavallo ha portato a una delle tendenze più bizzarre della scienza. Convinto che il suo cavallo stava andando cieco, un uomo anonimo è entrato in negozio e ha ordinato i vetri ottici per un cavallo. Per il proprietario del dell'ottica del signor Dollanda era l'inizio del desiderio di fornire gli occhiali cavalli (perché era convinto che tutti i cavalli non si vede molto bene). Non si sa per quanto tempo Dolland subito la sua folle idea, ma è durato abbastanza a lungo per controllare i vari punti su decine di cavalli.

6. Collegamento di corrente elettrica per i loro genitali

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

maschi Victorian

Vittoriani è piaciuto "veri uomini" e qualsiasi segno che un uomo non è un vero e proprio "maschio", è un serio motivo di preoccupazione. Per far fronte alla mancanza di "energia maschile" scienziati vittoriani hanno creato uno dei farmaci più assurdi della storia: una cintura che sfiora continuamente scosse elettriche ai genitali dell'uomo, che indossava. Quelli erano i giorni in cui l'elettricità è nuovo, quindi si è ritenuto una potenziale cura da quasi qualsiasi malattia.

7. assi formazione

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Il signor DollandaDzhon Lubbock

John Lubbock ritiene non solo che egli può insegnare cane a leggere. Si scopre che aveva un secondo il mio hobby, che era quasi altrettanto strano come il primo. Lubbock era convinto di poter allenare un vespe e un animale domestico ideale fare. Ha cercato di insegnare loro a mangiare con le mani, lasciandosi ictus, di accompagnarlo alla riunione e, a quanto pare, per attaccare i suoi nemici a comando. Come ci si aspetterebbe, in un primo momento, questi esperimenti non hanno portato a nulla di buono, e Lubbock di appena costantemente bruciavano. Tuttavia, a sorpresa, è stato in grado di formare una vespa di obbedire ai suoi ordini.

8. Lo studio di criminali agli occhi condannato a morte

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Optografiya

Optografiya - Analisi del bulbo oculare con l'obiettivo di riprodurre l'ultima immagine che le persone hanno visto. Sembra strano, ma tale pratica in epoca vittoriana. Nel 1880, i ricercatori hanno chiesto decine di persone condannate a morte, poco prima della sua esecuzione, a guardare qualcosa che molto loro potrebbe impressionare. Dopo la morte di queste persone, ha esaminato i loro occhi, per scoprire se durano memorabile riflessa. Nel corso del tempo, gli esperimenti hanno iniziato a diventare più complessa.

Un attentatore è stato chiesto di andare al patibolo con gli occhi chiusi e un occhio aperto appena in tempo appeso. Stranamente, ha accettato. Optografiya è diventato così diffuso che nel 1927 gli assassini hanno distrutto bulbi oculari delle sue vittime per impedire la loro identificazione con optografii.

9. esperimenti Insane su se stesso

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Dr. August Bir

Durante l'epoca vittoriana c'era un etica medica prima. Questo significava che non era più possibile effettuare esperimenti sui poveri, catturati per le strade. Come risultato, gli scienziati hanno iniziato a condurre esperimenti su se stessi e dei loro colleghi. Alcuni di questi esperimenti sono stati folle. Questo è solo lo studio di agosto Bier per l'anestesia spinale. Nel 1898 un chirurgo tedesco e il suo assistente nel mese di agosto Hildebrand pompato loro spine cocaina e ha cominciato a scoprire se si sentono ancora il dolore.

Hildebrand soffiò un buco nel collo del suo capo, ha cominciato a gocciolare dal liquido cerebrospinale. Un Bir ha battuto il suo assistente manganello, tagliare con un coltello e bruciato con il fuoco, e poi cominciò a picchiarlo sui testicoli. Una volta che si è capito che non si sentono il dolore, entrambi ubriachi, che celebra la sua scoperta.

10. Il gusto tutte

10 cose ridicole che vittoriani fatti in nome della scienza

Il signor William Buckland

William Buckland era un teologo, geologo e una delle poche persone che odiavano Charles Darwin. Ma ora ci concentreremo su esperimento del suo paese. Ad un certo punto della loro vita Buckland ha deciso che doveva cercare di mangiare tutto ciò che è possibile e di scrivere le loro impressioni sul gusto di esso per le generazioni future. "In nome della scienza" Buckland divorando tutto, dai topi ai cuccioli urine.

Ha cenato riccio arrosto, pantera, porcellini d'India e anche in scatola cuore del re Luigi XIV. Di conseguenza, Buckland divenne noto con il soprannome di "L'uomo che ha mangiato tutto". E ha descritto accuratamente il gusto del tutto provato. Incredibilmente, Buckland ha trovato il sapore disgustoso solo un "piatto" - una talpa giardino comune.