Le proteste di massa a Parigi nel 2018

• Le proteste di massa a Parigi nel 2018

sono più grande in un decennio di disordini a Parigi. Ufficialmente, tutto è cominciato con l'aumento dei prezzi del carburante, poi trasformato in un movimento anti-governativo più ampio. Per una felice coincidenza, le proteste sono iniziate poco dopo le dichiarazioni pubbliche del Presidente Makron su un unico esercito europeo, indipendente dagli Stati Uniti.

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Il simbolo del disturbo diventano gilet gialli indossati dai manifestanti. I giovani in maschere, armati di asce e sbarre di ferro, la polizia attaccando, costruendo barricate, dato fuoco alle auto e le case, con il pretesto di rapinare negozi.

Secondo recenti rapporti, nel corso dei disordini arrestato 412 persone, di cui 387 sono ancora in custodia. Ferito durante le proteste ha ottenuto 133 persone, tra cui 48 funzionari della sicurezza. (Foto da Lucas Barioulet):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Qual è la ragione ufficiale? Dal 1 ° gennaio in Francia si prevede di aumento dei prezzi per la benzina - di 2,9 centesimi al litro, sul gasolio - di 6,5 centesimi al litro. In questo caso, solo l'anno corrente prezzo del gasolio è aumentata di circa il 23%, benzina - del 15%. (Foto da Aurelien Meunier):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

perché "giacche gialle"? Così chiamato a causa del movimento delle maglie gialle riflettenti utilizzate parti interessate manifestazione per identificare appartenenti a questo movimento. (Photo by Stephane Mahe):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Il Sabato 1 dicembre, i manifestanti, il cui numero in tutto il paese ha raggiunto 75 000 persone. Sì, sanno come per protestare in Europa. (Photo by Stephane Mahe):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

I giovani che indossano maschere - non solo i manifestanti, ma anche teppisti ordinari. Macron ha promesso a tutti di trovare e punire. (Photo by Thibault Camus):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Selfie in Instagram. (Foto Geoffroy Van Der Hasselt):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

I pogrom e le rivolte di Parigi stanno guadagnando rapidamente slancio, guadagnando un colore politico. E 'apertamente sostenuto da diversi leader dei principali partiti politici. (Foto Elyxandro Cegarra):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Un fatto interessante: la protesta è iniziata poco dopo le dichiarazioni pubbliche del Presidente Makron su un unico esercito europeo, indipendente dagli Stati Uniti. Coincidenza? Forse. (Foto Elyxandro Cegarra):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Essa si verifica nel centro di Parigi e la Torre Eiffel fuori il prossimo 1 ° dicembre 2018. (Foto Elyxandro Cegarra):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

allineato con Marianne presso l'Arco di Trionfo - il simbolo della Repubblica francese e il soprannome di Francia dal 1792. (Foto Elyxandro Cegarra):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

I tumulti e negozi di saccheggi - un evento comune in questi casi. (Foto Geoffroy Van Der Hasselt):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

La polizia il 1 ° dicembre 2018. (Foto Geoffroy Van Der Hasselt):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Dalla finestra del suo appartamento per un po 'osservando la gente del posto. (Foto di Zakaria Abdelkafi):

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Automobile bruciata - riposare.

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

La polizia e la Torre Eiffel sullo sfondo, 1 dicembre 2018.

Le proteste di massa a Parigi nel 2018

Immagine per la memoria.

Le proteste di massa a Parigi nel 2018 Le proteste di massa a Parigi nel 2018 Le proteste di massa a Parigi nel 2018