Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Probabilmente nessuno sano di mente non avrebbe dormito con un uomo morto in un pastello, giusto? In realtà, questa affermazione è contraddittoria. In alcuni casi, i sostenitori colpa dell'alcol, in altri necrofilia.

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

in ogni caso. Nell'ultima parte dell'articolo vi abbiamo parlato un paio di molto interessante quando le persone si addormentano con un cadavere in un abbraccio. Nella seconda parte, continueremo questo tema.

"Invano ha raggiunto in tasca ..."

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Questa terribile storia che illustra chiaramente ciò che a volte può trasformarsi in una combinazione di temperamento rapido e l'ubriachezza, è stato giocato a Perth nel 1947. Quando la polizia trascinato alla stazione di polizia un uomo di nome John Johnston, e cominciarono a interrogarlo, è scoppiato a piangere e ha iniziato ad affermare che non si trattava di un omicidio, un incidente. Con le lacrime agli occhi del ubriacone confessato che il giorno prima di strisciare a casa dopo una notte di divertimento e si stese a dormire quando sentì che sua moglie è salito in tasca, a quanto pare in cerca di soldi o qualcosa del genere. Questa "audacia della moglie" ubriaco così arrabbiato come un Lord John, lui le diede uno schiaffo in faccia, ma così forte che volò di lato, ha battuto la testa sul pavimento e ha perso conoscenza.

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Ubriaco giurato alla polizia che dopo aver colpito la donna era ancora viva, così lo raccolse, lo mise a letto, mi sdraiai accanto a lei e subito riattaccato. Solo ora, quando si svegliò il giorno dopo, ha trovato che la chiusura non è sua moglie, e il suo cadavere. Preso dal panico, ha cercato di sbarazzarsi del corpo, tuttavia, la polizia ha arrestato l'assassino rapidamente sfortunato. John Johnston è stato condannato a dieci anni di prigione.

Questo amore

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Un tedesco di nome Carl Tanzler, batteriologo e un radiologo di formazione, ha lavorato in un dispensario tubercolosi, quando ha incontrato la donna dei suoi sogni. La donna era una paziente di nome Maria, la quale non è mai stato in grado di conquistare la tubercolosi e morì a destra sulle mani Tantslera. Ma Carl non era in grado di venire a patti con una tale perdita. Sapendo che nessuna donna potrà mai sostituire Maria lui, ha convinto la sua famiglia per dargli un corpo che stava per essere sepolto nel suo mausoleo costruito a mano. Ha fatto davvero, e più di due anni, Carl è andato regolarmente alla tomba della sua amata, fino a quando ha finalmente capito che questo non è sufficiente.

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Nel mistero dei parenti della ragazza deceduta Tantsler rapita corpo di Maria e cominciò a sperimentare con esso, cercando di riportare la donna morta in vita. Ha spalmato cadavere cera d'api e gestisce regolarmente con sostanze chimiche per rallentare la decomposizione. E dal momento che dopo la morte di Maria ha perso i suoi bei capelli, Tantsler comprato per il suo set preferito di nuove parrucche. Più di sette anni, Carl dormiva nello stesso letto con il corpo di Maria, che egli stava lavando, vestirsi e pettinarsi fino fino a quando la polizia finalmente parola che un eccentrico locale tiene in casa sua morte.

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Le forze dell'ordine hanno fatto irruzione nella casa di Tantsleru e anzi ha trovato nel suo letto, una bambola di cera, che una volta era Maria. Il corpo della ragazza era tornato a casa per la ri-sepoltura e oneri Tantsleru mai stato messo in avanti a causa della prescrizione è scaduto suoi crimini.

"Finché morte non ci separi"

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Nel febbraio 1913, la polizia ha trovato nella camera da letto di una casa in Wimborne, Inghilterra, scheletro, avvolto in un panno, che si trovava dritto a letto. La storia, che era dietro questa scoperta macabra, era al tempo stesso strano, terribile e incredibilmente toccante. La casa in cui lo scheletro trovato, apparteneva a due donne anziane che vivevano lì con gli ultimi trent'anni e, secondo i vicini e gli amici, erano "disinteressata dedizione gli uni agli altri."

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Quando una delle donne anziane, sono morti e il secondo è stato così colpito dalla sua morte e addolorati, che due notti dormendo in un abbraccio con decomposizione del corpo, nella speranza che porterà il suo amante di nuovo a vita. Tuttavia, come si sa, i morti non evocano manipolazioni simili. Nel disperato tentativo di far rivivere un cadavere, ha semplicemente tenuto il cadavere del suo amante nella sua stanza, nella speranza che dopo la sua morte i due corpi trovati e sepolti insieme.

Il prigioniero problematico

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

in prigione "Eastern State Penitentiary" non differiva disposizione calma. Tuttavia, nel 1903, tra le mura di questa prigione è stato giocato davvero terribile storia. Qualcuno Cornelius Bush stava scontando la sua pena per aggressione e la batteria, e il suo compagno di cella James Pratt era seduto a una rapina, e fino a che punto i due aveva finalmente stanco della vicenda. Esausti dal tedio, due prigionieri non hanno inventato nulla di meglio che farsi coinvolgere in una accesa discussione sulla religione. Alla fine, Pratt ha avuto abbastanza di esso, ha inviato famose tre lettere del suo compagno di cella e si sdraiò a dormire, ma Bush era deciso a vedere attraverso.

Storie dell'orrore su come le persone stavano dormendo con i morti. parte 2

Il suo ultimo argomento era uno sgabello, che ha preso a calci il dormire Pratt cranio. Poi, per ragioni sconosciute, Bush ha deciso di segare la testa morti James affilatura. A quanto pare, tutto questo processo è stato abbastanza noioso, perché, dopo aver terminato, Bush si sdraiò sul letto e dormiva tranquillamente accanto al corpo di un compagno di cella morto. Guardie appreso dell'incidente solo la mattina seguente, quando hanno aperto la porta della cella e trovarono la boccola dorme vicino al corpo mutilato Pratt, la cui testa era avvolta in una vecchia camicia, stavano solennemente sul comodino.