7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Non tutte queste donne possono essere chiamati belle donne in senso classico. Perché allora si innamorò poeti, artisti, filosofi hanno in loro? A quanto pare, il fatto che molto Twist, di cui tutti hanno sentito parlare, ma che non è stato visto. Sentiamo che cosa queste donne parlato di amore, romanzi, e su come trattare con gli uomini.

Offriamo ad ascoltare ciò che ha detto che le donne di amore, romanzi, e su come trattare con gli uomini.

Khedi Lamarre, bellezza fatale di Hollywood inventore

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Tra le bellezze di Hollywood, c'è un attrice che ci ha lasciato in eredità non solo i film con la sua partecipazione. Anche durante la seconda guerra mondiale Hedy Lamarr ha registrato un brevetto per un sistema per il controllo remoto e dati siluri crittografia principio - tecnologia di "salti di frequenza". Più tardi, il suo sviluppo è stata data la possibilità di utilizzare la comunicazione mobile, navigazione GPS e Bluetooth con WiFi.

Riconosciuto bellezza Hedy non mancava di attenzione degli uomini: solo gli uomini ufficiali che lei aveva sei anni.

Ma che ha detto Hedy Lamarr:

- Ogni ragazza può essere affascinante. Tutto ciò che è necessario è di fermarsi e guardare sciocco.

- Il più grande amore della tua vita? - Mio padre.

- Quando ci si sente più felice? - Tra i matrimoni.

- Vorresti cambiare qualcosa in te stesso? - Mmm ... Smalto.

Lola Montes (Gilbert Eliza) e ballerino adventuress

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

La vita di questa donna è stato breve (solo 40 anni), ma in quel momento non aveva più: ha proposto come la ballerina spagnola, in tour in tutta Europa, è stata amata Honore Balzac, Alexandre Dumas Sr., Franz Liszt, un favorito del re bavarese Ludwig io, che ha scelto di abdicare, ma non rinunciare Lola. Per il bene del suo popolo combattuto duelli e morì, lasciandola tutta la sua proprietà. Una volta che si è interessata a Nicola I, ma in modo che non ha funzionato, il ballerino rapidamente espulso da Varsavia, dove poi tenuto il suo tour. Parola di suo:

- Che cosa vuole Lola, Lola diventa!

- Ho mostrato le donne che se hanno usato abilmente la debolezza degli uomini, che cesserebbero di essere chiamato il sesso debole.

Gala Dalì (Helena Dyakonova), la moglie e il genio di modello

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Questa donna era in grado di provocare negli uomini pazza passione. Il primo marito di Helen era il poeta Paul Eluard. Il matrimonio era speciale: la moglie amata sesso di gruppo e aveva gli appassionati e amanti sul lato, era per loro l'ordine delle cose. Paolo era orgoglioso della sua moglie, portava una fotografia di un nudo Helena e mostrare gli amici. Un giorno lo mostrò e Salvador Dali. Si è conclusa tutto questo dicendo che Elena lasciò il marito per Dali ed è stato nominato Galoy. Dali adorava sua Gala, è stato ispirato da esso e, anche se più tardi si separarono, era molto legato ad esso per la fine della vita.

Credo Gala:

"Non sarò mai solo una casalinga. Ho intenzione di leggere molto, molto. Farò quello che voglio, ma ancora mantenere l'attrattiva della donna, che non è di per sé peretruzhdaetsya. Io sono come un lustro cortigiana odore spiriti ed essere sempre mani ben curate con unghie curate. "

Louise Salomè, filosofo e psicoterapeuta

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Lo scrittore tedesco Kurt Wolff sostenuto che "nessuna donna negli ultimi 150 anni non ha avuto un forte impatto sul paese di lingua tedesca di Lou von Salomé da San Pietroburgo." Dalla sua ha perso la testa Nietzsche e Rilke, con i suoi amici più stretti Freud amava parlare con lei, Tolstoj e Turgenev, Wagner e Ibsen. Lei è stato chiamato "il male assoluto", "vampiro e un predatore" - la persona che era chiaramente eccezionale. Come Lou ha detto:

"Solo coloro che sono completamente se stesso a sinistra, può contare su una lunga amore".

"Non c'è niente di più stupido per una donna che un uomo di competere per il successo professionale. Non ho mai scelto un maschio occupazione e non ha partecipato - queste classi stesse mi hanno trovato, come il sole ha bisogno del suo fiore raggi ".

"Qualunque sia il dolore e la sofferenza hanno portato nessuna vita, dobbiamo ancora accoglierla. Sole e luna, notte e giorno, buio e la luce, l'amore e la morte - la gente sempre tra di loro. Chi ha paura della sofferenza, la paura e la gioia. "

Zynaida Hippius, poeta, critico, drammaturgo

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Hippius Zynaida era bella ed elegante in grado di come gli uomini. E anche se aveva 19 anni Sposato con Dmitry Merezhkovsky, questo non ha impedito una serie di link sul lato di uomini e donne. La sua amata poetessa ha dedicato, come al solito, la poesia. I contemporanei chiamavano il diavolo e decadente Madonna, e lei non importava, è così bello di scioccare il pubblico.

Parola Gippius:

"Allo stesso modo, è necessario, nella storia d'amore, l'uguaglianza delle menti! Ancora più importante, è difficile da disperazione. Penso che non è necessario, perché per un uomo è ancora più difficile. In effetti, tra le donne, anche questa mente economico-intelligente come il mio - una rarità ".

"Oh, se davvero perdere questa occasione di fango voluttuosa, che, lo so, si trova in me, io non so nemmeno."

"Nella mia mente, i miei desideri, il mio spirito - Sono più uomo ... nel mio corpo - Sono più una donna."

"Non c'è niente di interessante" uomo ". Reale, persona dal vivo, creato dalla natura e storia ". "Per approvare il solo: vivere dushetelesnoe essere umano, una persona reale, non solo maschile o solo femminile. Entrambi gli antipasti, maschi e femmine ... è co-presenza. Ma ... ogni uomo reale è uno dei due principi prevale ...".

Alexandra Kollontai, rivoluzione Valkyrie, un caccia per l'uguaglianza

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Alexander Kollontai chiamato "rivoluzionario sessuale", "rivoluzione Operazione Valchiria", "Eros in corpo diplomatico", "demone 8 Marzo". Possiamo dire che è stato un precursore della rivoluzione sessuale. Già negli anni 16 Alessandro, la figlia di un generale, tenne la sua mente non solo i loro coetanei, ma anche uomini adulti. Anche allora, lei sfida la società, rompendo i cuori lungo la strada. Negato 40-anno-vecchio generale, ha sposato il suo cugino di secondo grado contro la volontà dei genitori, romanticismo intrecciato con un amico di famiglia, ha lasciato il marito, trasferito all'estero, si è incontrato con Kautsky, Lenin, Plekhanov, Rosa Luxemburg. Dopo la rivoluzione, tornò in Russia e divenne il primo ministro mai femmina e un ambasciatore femminile.

Ecco le sue parole:

"Siamo giovani, mentre noi amiamo!"

"Per i compiti di classe del proletariato non si cura se accettare l'amore della forma di un lungo e decorato dell'Unione o espresso nella forma di comunicazione che si svolgono".

Lilya Brik, la musa di Vladimir Majakovskij, un sostenitore del "libero amore"

7 donne più importanti, gli uomini che circondano la testa

Finora, non placa polemiche: come potrebbe questa donna avere un tale impatto su Majakovskij? Secondo le memorie dei contemporanei, era una sorta di magia. Lilya Brik era affascinante, vibrante, sicuro di sé, egocentrico speciale e aveva incredibile potere sugli uomini. Il suo matrimonio questo non ha impedito, l'energia frenetica e della sessualità - hanno contribuito. Chiedo al Lili Brik:

"Se si vuole vincere un uomo, è necessario per giocare sui suoi punti deboli. Supponiamo che è altrettanto popolare con le due donne. E 'vietato fumare. Uno non gli permette di fumare, e l'altro si sta preparando per la sua scatola arrivo "Kazbek". Cosa ne pensi, a cui andrà? "

"E 'così semplice! Per prima cosa devi dimostrare di avere una bella anima. Poi - è un genio, e, tranne che per te, nessuno capisce. E il resto finirà bella lingerie di seta e scarpe eleganti ".

"Suffer Volodja utile, soffrirà e scrivere buona poesia."

"Ho sempre amato 1-1 Oshu, uno Volodja, uno di Vitali e Vasja."